135 CONDIVISIONI
8 Novembre 2021
8:19

Tenta di strangolare un medico: aggressione all’ospedale di Pozzuoli

La denuncia arriva dall’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, che su Facebook rende noto quanto accaduto all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, nella provincia di Napoli. Qui, il padre di una paziente ha tentato di strangolare un medico del Pronto Soccorso: l’uomo è stato identificato dalle forze dell’ordine.
A cura di Valerio Papadia
135 CONDIVISIONI
L’ingresso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli
L’ingresso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli

Ancora violenza ai danni del personale sanitario: teatro dell'ultima aggressione, che si è verificata ieri, domenica 7 novembre, è stato l'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, nella provincia di Napoli. A rendere nota la vicenda, su Facebook, è l'associazione "Nessuno tocchi Ippocrate", che racconta come al Pronto Soccorso sia arrivata una giovane donna con il gomito fratturato in seguito a un incidente stradale. "I parenti chiedono in maniera insistente informazioni sulle condizioni cliniche della giovane. È bastata una richiesta di moderazione da parte del medico a far scattare l’aggressione, un parente afferra il medico mettendogli le mani al collo. Fortunatamente interviene l’unica guardia giurata presente a placare gli animi" racconta ancora l'associazione. Il responsabile dell'aggressione è stato identificato dalle forze dell'ordine.

Sull'aggressione ai danni di un medico all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli è intervenuto anche il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che sulla sua pagina Facebook ha esternato il proprio pensiero sulla vicenda. "Di questo passo ci scapperà il morto – ha dichiarato il consigliere regionale -. Oramai certi soggetti si recano negli ospedali immaginando di poter compiere ogni forma di violenza o devastazione. Servono, come noi chiediamo da tempo, i presidi di polizia e il carcere duro per gli aggressori e invece neanche i delinquenti che devastarono il pronto soccorso del Pellegrini hanno fatto un solo giorno di carcere. Solidarietà al medico e un grazie alla guardia giurata che ha evitato il peggio".

135 CONDIVISIONI
All'ospedale di Pozzuoli salvati 4mila pazienti colpiti da infarto in 5 anni
All'ospedale di Pozzuoli salvati 4mila pazienti colpiti da infarto in 5 anni
Bambino morto per virus sinciziale, indagati 11 medici all'ospedale di Castellammare di Stabia
Bambino morto per virus sinciziale, indagati 11 medici all'ospedale di Castellammare di Stabia
"Se lo rivuoi, dacci 30 euro": rubano portafogli a un medico e tentano l'estorsione, arrestati
"Se lo rivuoi, dacci 30 euro": rubano portafogli a un medico e tentano l'estorsione, arrestati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni