25 Gennaio 2023
10:57

Spari nel “Bronx” di Poggioreale, uomo gambizzato sotto casa

Un 52enne pregiudicato è stato ferito a colpi di pistola nel rione della Bussola, Napoli Nord, mentre era nei pressi della sua abitazione. Indaga la Polizia.
A cura di Nico Falco
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un 52enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato ferito con un colpo di pistola a una gamba nella tarda serata di ieri, 24 gennaio, mentre si trovava nei pressi della sua abitazione, in via della Bussola, nel complesso di edilizia popolare cosiddetto "Bronx", tra i quartieri napoletani di San Pietro a Patierno e Poggioreale.

Il ferimento poco dopo le 23:30, sulla dinamica l'uomo non avrebbe fornito particolari indicazioni, limitandosi a dire di non conoscere la persona che gli ha sparato. Carlo Caccavale, con precedenti per rapina, è stato accompagnato al Pronto Soccorso dell'ospedale Cardarelli, dove è stato ricoverato; le sue condizioni non destano preoccupazione, non è in pericolo di vita e i medici per lui hanno stilato una prognosi di 20 giorni.

Le indagini sono affidate agli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Napoli. Ieri sera la Polizia di Stato ha effettuato un sopralluogo e i rilievi sul posto indicato dalla vittima e per strada sono state rinvenute delle tracce di sangue. Accertamenti sono in corso sulla vita privata dell'uomo, sui suoi precedenti penali e sulle sue frequentazioni; nell'area non sarebbero presenti videocamere di sorveglianza.

Gambizzato giovane a Napoli, è la seconda volta in un anno e mezzo

Mercoledì sera un ragazzo di 19 anni è stato gambizzato nel centro di Napoli, nel cuore dei Quartieri Spagnoli. Il giovane ha raccontato ai poliziotti di essere stato aggredito da uno sconosciuto che gli si sarebbe avvicinato e avrebbe premuto il grilletto all'improvviso. Un anno e mezzo fa la vittima era stata ferita con modalità simili e, nel giugno 2022, dei colpi di pistola erano stati esplosi contro la sua abitazione. L'episodio potrebbe essere inquadrato nelle frizioni tra clan dei Quartieri Spagnoli.

Madre investita dal figlio tossicodipendente a Napoli: non voleva dargli i soldi per la droga
Madre investita dal figlio tossicodipendente a Napoli: non voleva dargli i soldi per la droga
"Dammi altro da bere": ubriaco, minaccia la moglie. In casa ha anche droga e proiettili
Non risponde ai vicini, i pompieri entrano dalla finestra e lo trovano morto a casa
Non risponde ai vicini, i pompieri entrano dalla finestra e lo trovano morto a casa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni