8017

condivisioni

CONDIVIDI
La Festa di San Gennaro a Napoli
30 Aprile 2022 17:29

Si è sciolto il sangue di San Gennaro, oggi la processione a Napoli dopo 3 anni di stop

Si è rinnovato il miracolo di San Gennaro: il sangue era già liquefatto quando le ampolle sono state prelevate dalla cassaforte. Oggi torna la processione a Napoli dopo tre anni di stop.
A cura di Nico Falco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La Festa di San Gennaro a Napoli

Il sangue di San Gennaro si è sciolto: era già liquefatto quando, alle 17, le ampolle sono state estratte dalla cassaforte. Ora le reliquie verranno portate in processione dal Duomo di Napoli alla basilica di Santa Chiara, riprendendo quindi il corteo che, da secoli, si svolge nel centro cittadino nel sabato precedente la prima domenica di maggio. La processione torna dopo tre anni: nel 2019 era saltata a causa del maltempo, mentre nel 2020 e nel 2021 era stata bloccata per via dell'emergenza Covid. L'annuncio della liquefazione del sangue di San Gennaro è stato annunciato alle 17 dall'altare del Duomo con il tradizionale sventolio dei fazzoletti bianchi; la teca contenente il sangue del martire era nelle mani dell'arcivescovo di Napoli, monsignor Mimmo Battaglia.

Dopo 3 anni torna la processione degli Infrascati a Napoli

La tradizionale processione del busto di San Gennaro e delle ampolle contenenti il sangue del martire, molto sentita a Napoli, torna oggi dopo i tre anni di stop. Il percorso si snoda dal Duomo di Napoli alla basilica di Santa Chiara, per ricordare la traslazione delle reliquie del Santo dal cimitero dell'Agro marciano, che corrisponde alla zona dell'attuale quartiere di Fuorigrotta, verso le catacombe di Capodimonte, successivamente chiamate, appunto, di San Gennaro. La processione viene anche detta degli "Infrascati" per l'abitudine del clero che vi prendeva parte di coprirsi la testa per proteggersi dal sole con corone di fiori e foglie, ovvero, in napoletano, "frasche".

Durante il percorso la processione, accompagnata dalla fanfara dei Carabinieri, verrà onorata dai parroci dei territori attraversati col suono delle campane e con l'offerta di incenso. Nella basilica di Santa Chiara, punto di arrivo, è prevista la celebrazione eucaristica. Oltre alle autorità religiose locali è prevista la presenza del Vescovo di Ascoli Piceno e di una delegazione della comunità parrocchiale di Folignano, comune marchigiano dove il culto di San Gennaro è molto sentito. La processione viene trasmessa in diretta, a partire dalle 17, da Canale 21.

Napoli, ragazza pesta un piede per sbaglio: le rompono le costole a botte e provano a strangolarla
Video di Tiziana Cantone ancora online, l'orribile descrizione: "Si è suicidata, goditi il filmato"
Feriti da moto a Forcella, la pizzeria: "Lottiamo tra la vita e la morte, ma sabato riapriamo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni