33 CONDIVISIONI

“Se non paghi mettiamo annunci porno col tuo numero”, all’incontro si presentano i carabinieri

Una coppia è stata arrestata a Venticano (Avellino) dai militari dell’Arma: ricattavano un giovane, pretendendo denaro con la minaccia di pubblicare.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Nico Falco
33 CONDIVISIONI
Immagine

Un uomo e una donna trans sono stati arrestati con l'accusa di estorsione aggravata in concorso ai danni di giovane, al quale avrebbero estorto del denaro dopo averlo adescato sui social con la minaccia di pubblicare degli annunci su siti di appuntamento usando il suo numero di cellulare; i due, entrambi residenti a Montemiletto, in provincia di Avellino, e con numerosi precedenti penali e di polizia, sono stati bloccati dai carabinieri in flagrante: i militari si sono presentati all'appuntamento concordato con la vittima per la consegna del denaro.

Il giovane si era rivolto ai carabinieri di Mirabella Eclano per chiedere aiuto: aveva conosciuto la coppia, si erano scambiati i numeri di telefono ma poi erano partite le minacce. Inizialmente i due avevano preteso una ricarica di qualche decina di euro e, quando il ragazzo aveva pagato, le richieste si erano fatte più pressanti: volevano più soldi, altrimenti avrebbero diffuso il suo numero di cellulare su siti hot. I militari hanno così organizzato la trappola, che è scattata nella notte tra sabato e domenica: il giovane ha finto di accettare e ha concordato il luogo dell'appuntamento, al quale, però, si sono presentati i carabinieri.

I due hanno tentato di scappare, ma la loro automobile è stata bloccata poco dopo. Nel corso della perquisizione e dei controlli è stato recuperato un telefono cellulare che la coppia aveva lanciato dal finestrino; dalle verifiche è stato appurato che lo smartphone era quello utilizzato per minacciare la vittima. La Procura di Benevento ha disposto per gli arrestati la misura dei domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida.

33 CONDIVISIONI
Picchia ex moglie e figlio con una sedia di legno: allontanato dalla casa familiare
Picchia ex moglie e figlio con una sedia di legno: allontanato dalla casa familiare
Kristian, 14 anni, è stato ritrovato a Trieste e sta bene. Era scomparso a Benevento mentre andava a scuola
Kristian, 14 anni, è stato ritrovato a Trieste e sta bene. Era scomparso a Benevento mentre andava a scuola
Emanuele Giovannini muore a 38 anni dopo operazione per perdere peso: disposta l'autopsia, tre medici indagati
Emanuele Giovannini muore a 38 anni dopo operazione per perdere peso: disposta l'autopsia, tre medici indagati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views