75 CONDIVISIONI

Scatta foto ai ragazzini davanti alla scuola media a Marigliano, denunciato. Era ricercato da due mesi

La Polizia Locale ha denunciato un uomo a Marigliano, sorpreso mentre filmava giovanissimi in strada; era stato segnalato a settembre.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Nico Falco
75 CONDIVISIONI
Immagine

Le prime segnalazioni risalgono a settembre: c'era un uomo che scattava fotografie ai ragazzini col cellulare davanti ad una scuola media di Marigliano, in provincia di Napoli. Le forze dell'ordine lo stavano cercando da allora, dopo due mesi una pattuglia della Polizia Locale ha notato un uomo che armeggiava con un cellulare, nascosto nell'abitacolo, e ha appurato che le descrizioni combaciavano: per lui è scattata la denuncia a piede libero.

Le indagini erano state avviate fa sulla scorta di quanto riferito da diverse mamme: avevano notato uno sconosciuto che si appostava nei pressi dell'istituto scolastico all'orario di uscita e lo avevano visto puntare l'obiettivo del telefono verso i giovanissimi, per fare delle foto o dei video. Comportamento sicuramente ambiguo, che aveva messo in allarme i genitori e li aveva portati quindi a rivolgersi, preoccupati, alle forze dell'ordine.

Polizia Locale e i carabinieri della stazione locale erano sulle sue tracce, ma fino ad ora senza risultati. Fino a quando i vigili non lo hanno beccato, a poca distanza dalla scuola, mentre stava filmando i ragazzi tenendo il cellulare nascosto dietro il manubrio. Gli hanno chiesto spiegazioni e, nei locali del Comando, è stato individuato come l'uomo che era stato segnalato dalle mamme. L'indagine, ha spiegato il maggiore Emiliano Nacar, comandante della Polizia Locale di Marigliano, è stata svolta con un continuo scambio di informazioni con la stazione dei Carabinieri e all'identità dell'uomo si è arrivati anche grazie a fonti confidenziali.

75 CONDIVISIONI
Tornano a casa e trovano tre donne che la svaligiano, scatta la rissa: due arrestate, la terza in fuga col bottino
Tornano a casa e trovano tre donne che la svaligiano, scatta la rissa: due arrestate, la terza in fuga col bottino
Napoli, la scuola Pascoli chiusa due ore perché sono malati 6 bidelli su 7. Inviate le visite fiscali
Napoli, la scuola Pascoli chiusa due ore perché sono malati 6 bidelli su 7. Inviate le visite fiscali
Ragazza di 15 anni cade dal balcone a Torre Annunziata, ricoverata in codice rosso
Ragazza di 15 anni cade dal balcone a Torre Annunziata, ricoverata in codice rosso
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views