105 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Scafati, titolare di concessionaria reagisce alla rapina ma il ladro gli spara

Il rapinatore era entrato nel locale pretendendo l’incasso. L’imprenditore avrebbe reagito. Il ferito è stato portato in ospedale. Indagano i carabinieri.
A cura di Pierluigi Frattasi
105 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Il titolare della concessionaria d'auto reagisce alla rapina, ma il ladro gli spara con la pistola. È accaduto ieri sera a Scafati, in provincia di Salerno. Il gestore della concessionaria è rimasto ferito da un colpo di arma da fuoco esploso durante un tentativo di rapina all'interno del locale. Ancora da chiarire la dinamica di quanto avvenuto. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Scafati e del Reparto territoriale di Nocera Inferiore. Il malvivente, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe fatto irruzione nella concessionaria con il volto coperto da un casco e la pistola in pugno, minacciando il titolare e pretendendo la consegna dell'incasso.

L'imprenditore ferito per aver reagito

L'imprenditore, però, non ci sarebbe stato e avrebbe reagito al tentativo di rapina. A quel punto, secondo le prime ricostruzioni delle forze dell'ordine, sarebbe stato esploso il colpo. La vittima sarebbe stata colpita al fianco con un proiettile.

Il rapinatore si sarebbe dato poi alla fuga, facendo perdere le sue tracce. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che hanno avviato le indagini. Il titolare è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale e curato per la ferita riportata. È stato dimesso nelle ore successive.

Non è escluso che possano essere acquisite eventuali immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona per cercare di chiarire l'esatta dinamica di quanto avvenuto, ricostruire il tragitto seguito dal rapinatore e individuarlo e identificarlo. Soltanto nelle prossime ore si potranno avere maggiori informazioni sulla vicenda. Non è la prima volta, purtroppo, che avvengono rapine ai danni di imprenditori nella zona. L'attenzione delle forze dell'ordine è costante e sono stati intensificati i controlli sul territorio.

105 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views