206 CONDIVISIONI
Elezioni amministrative Napoli 2021
27 Maggio 2021
16:03

Ruotolo: “Manfredi bellissimo nome per Napoli. Ora serve battere destra e leghisti”

Il senatore Sandro Ruotolo a Fanpage.it: “Gaetano Manfredi bel nome, sono sicuro che darà tutto per Napoli. Dietro Maresca c’è Salvini e la destra sovranista da battere assolutamente. E ora dobbiamo anche recuperare le risorse nel campo largo del centrosinistra partenopeo”.
A cura di Ciro Pellegrino
206 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative Napoli 2021

Stamattina Sandro Ruotolo, giornalista e senatore del Gruppo Misto, eletto a Napoli con un patto largo del centrosinistra, con una nota si era augurato che Gaetano Manfredi potesse sciogliere presto la riserva e candidarsi sindaco di Napoli. Nemmeno due ore dopo quanto auspicava è avvenuto.

Dunque è contento?

Molto. Perché è un bellissimo nome, perché è quello ci serviva. Mi fido di lui , è il tipo di persona cui darei le chiavi della città in mano. E so che lui darà tutto per Napoli.

Napoli non è facile da governare, specie in questa fase: debiti e politica frammentata, atomizzata.

La fase storica è cambiata. Non ci possiamo permettere più separazione tra il "civismo" e "il resto". Non è più il tempo di scassare. Oggi qual è la debolezza del competitor di Manfredi (parla di Catello Maresca ndr.)? Che rivendica il civismo ma poi ha la Lega di Matteo Salvini alle spalle. La destra sovranista, a trazione leghista. Ma Napoli è antifascista, antirazzista, è la città di Giancarlo Siani. Manfredi non lo puoi considerare un politico di professione. Ma è un uomo che ha rispetto nel rapporto con la politica.

Politica che ormai si fa sempre più per slogan e social. E l'ex rettore da questo punto di vista non è molto presente

E qui c'è la possibilità di costruire una squadra intorno a Manfredi. È finita pure questa storia dell'uomo solo al comando. C'è un candidato sindaco autorevole, che è stato ministro e sa quali sono le questioni. Vanno valorizzate e replicate eccellenze come l'Academy Apple ma occorre al tempo stesso rispondere anche a crisi come quella della Whirlpool.

Senta Ruotolo: in campo c'è Manfredi, c'è anche Bassolino. Dall'altra parte c'è (per il momento) Maresca. Pensa che sulle altre candidature finora espresse occorra offrire una sintesi all'interno del quadro Pd-M5S?

L'obiettivo è battere la destra leghista e sovranista.  Il tavolo di coalizione si è già espresso con una idea di città e non solo con il candidato. Ma so pure io che ci sono personalità importanti che vanno recuperate in ogni ambito, nei movimenti e non solo. Ci sono delle figure politiche  he devono crescere ancora, ma che sono delle risorse della nostra città, al Comune, nei movimenti e nelle Municipalità. Abbiamo bisogno di raccordo e rapporto tra queste forze.

206 CONDIVISIONI
112 contenuti su questa storia
Elezioni Napoli 2021, il fratello di Maradona candidato con Catello Maresca
Elezioni Napoli 2021, il fratello di Maradona candidato con Catello Maresca
Comunali Napoli, con Manfredi ex Forza Italia, moderati e centristi nella lista "Azzurri per Napoli"
Comunali Napoli, con Manfredi ex Forza Italia, moderati e centristi nella lista "Azzurri per Napoli"
Elezioni, Letta da Manfredi: "Ci faremo carico dei problemi economici di Napoli a livello nazionale"
Elezioni, Letta da Manfredi: "Ci faremo carico dei problemi economici di Napoli a livello nazionale"
105.867 di AntonioMusella
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni