Due poliziotti e un carabiniere in servizio a Napoli sono stati arrestati dalla Polizia croata al confine tra la Croazia e la Slovenia: i tre rappresentanti delle forze dell'ordine italiani sono accusati di furto di valori. Nella fattispecie, i due agenti della Polizia di Stato e il militare dell'Arma avrebbero sottratto una somma di circa 150mila euro durante un trasferimento di denaro, anche se la dinamica del reato commesso non è ancora chiara: sono in corso indagini più approfondite da parte della Polizia di Buje e delle autorità croate. Nell'inchiesta sarebbero coinvolte otto persone in tutto: i due poliziotti e il carabiniere in servizio a Napoli sono stati come detto bloccati al confine tra la Croazia e la Slovenia, mentre erano intenti a superare il confine con l'Italia, probabilmente per fare ritorno in Patria.