21 Marzo 2022
11:10

Rissa durante una partita di basket di Serie C: gara sospesa, arrivano i carabinieri

Rissa durante una partita di basket di Serie C tra Portici e Mondragone: prima tra giocatori, poi con i tifosi. Arrivano i carabinieri, gara sospesa.
A cura di Giuseppe Cozzolino

Una violenta rissa durante una gara di pallacanestro, l'intervento dei carabinieri e la gara che è stata sospesa: è accaduto di tutto nel pomeriggio di domenica 20 marzo al palazzetto dello sport di Cercola, in Viale dei Platani. Quello che sarebbe dovuto essere un normale pomeriggio di sport si è trasformato in realtà in una figuraccia per tutti, con una rissa che ha costretto ad interrompere la gara ed i carabinieri ad intervenire, facendo anche allontanare i presenti sugli spalti.

La rissa tra le squadre, poi con i tifosi

La gara in corso era quella tra i padroni di casa napoletani della Growatt Portici 2000 e gli ospiti casertani della Fugigreno Beauty Outlet Mondragone, impegnati nella prima giornata della seconda fase del campionato, quella che vale la promozione. Non è chiaro cosa possa aver scatenato la rissa, anche perché le due squadre non si erano neppure affrontate nella regular season, trovandosi in due gironi diversi. Fatto sta che improvvisamente la lite è esplose prima sul parquet di gioco tra le due squadre, poi si è allargata ed ha coinvolto anche i tifosi sugli spalti, che si sono fisicamente affrontati con i giocatori.

Gara sospesa dopo l'arrivo dei carabinieri

Alla fine c'è voluto l'intervento dei carabinieri della vicina San Sebastiano al Vesuvio per riportare la calma e separare i contendenti. Non risultano feriti o danni, ma sono in corso gli accertamenti del caso sull'intera vicenda. Gli arbitri Eduardo De Risi di Santa Maria La Carità e Francesco Giordano di Sant'Antonio Abate hanno invece decretato la fine anticipata dell'incontro, che non è ripreso dopo la rissa: spetterà ora al Giudice Sportivo prendere le decisione del caso e decidere se farla rigiocare o meno.

La partita di calcetto si trasforma in rissa: ragazzo finisce al pronto soccorso nel Napoletano
La partita di calcetto si trasforma in rissa: ragazzo finisce al pronto soccorso nel Napoletano
Inseguono e picchiano i ladri dopo un furto a via Caracciolo: arrivano i carabinieri
Inseguono e picchiano i ladri dopo un furto a via Caracciolo: arrivano i carabinieri
Simone Stucchi, il 21enne ucciso durante una rissa: arrestate 24 persone, tra loro anche minorenni
Simone Stucchi, il 21enne ucciso durante una rissa: arrestate 24 persone, tra loro anche minorenni
2.141 di Ilaria Quattrone
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni