6 Settembre 2021
18:41

Rider aggredito, identificati anche gli altri quattro membri del gruppo: sono tutti minorenni

Hanno tutti tra i 15 e i 17 anni: identificati, sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per concorso in lesioni aggravate. I carabinieri hanno così individuato e denunciato tutti i componenti del gruppo che, nella notte del 4 settembre, ha aggredito il rider di 26 anni a Fuorigrotta, periferia occidentale di Napoli.
A cura di Valerio Papadia

Tutti i componenti del gruppo che, nella notte dello scorso 4 settembre, ha aggredito un rider di 26 anni a Fuorigrotta, quartiere alla periferia occidentale di Napoli, sono stati individuati: anche gli altri quattro giovanissimi che hanno preso parte al pestaggio, tutti tra i 15 e i 17 anni, sono stati individuati dai carabinieri della compagnia di Bagnoli e deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per concorso in lesioni aggravate. Gli altri due membri del gruppo che ha violentemente pestato il rider in via Lepanto lo scorso sabato erano stati individuati e denunciati dai militari dell'Arma subito dopo l'aggressione: anche loro hanno tra i 15 e i 17 anni d'età.

Oggi, si era chiarita la dinamica dell'accaduto: alcuni ragazzi hanno sputato in direzione del rider 26enne, che ha reagito. A quel punto è scattata la violenza e il giovane lavoratore è stato preso a calci e pugni, nonché a colpi di casco mentre si trovava già un terra. Questa mattina, inoltre, nel corso della trasmissione radiofonica "La Radiazza" di Gianni Simioli è intervenuto proprio uno degli aggressori, che non era ancora stato idenfiticato dalle forze dell'ordine, chiedendo scusa alla vittima e dichiarando che, dopo essersi consultato con la sua famiglia, si sarebbe presto costituito. Nel corso della stessa trasmissione è intervenuta però anche la madre del rider aggredito che ha definito le scuse "doverose", dichiarando però che se il figlio quella notte fosse morte le scuse sarebbero valse a poco.

Fotografano la scheda elettorale ma si sente il click del cellulare: denunciati a Napoli e a Volla
Fotografano la scheda elettorale ma si sente il click del cellulare: denunciati a Napoli e a Volla
La Reggia Outlet inaugura una nuova area: martedì 19 ottobre aprono altri 26 negozi
La Reggia Outlet inaugura una nuova area: martedì 19 ottobre aprono altri 26 negozi
Allo stadio con droga e senza biglietto: Daspo per 8 tifosi del Napoli e 11 denunciati
Allo stadio con droga e senza biglietto: Daspo per 8 tifosi del Napoli e 11 denunciati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni