690 CONDIVISIONI
31 Maggio 2022
8:41

Prende a testate la moglie in strada e le fa saltare due denti, poi scappa

Un uomo ha colpito la moglie di 35 anni con una violenta testata al volto, facendole saltare due denti: poi è fuggito. Ricercato in tutta Avellino.
A cura di Giuseppe Cozzolino
690 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Ha fatto saltare due denti dalla bocca della moglie con una violenta testata, poi è fuggito facendo perdere le sue tracce: è accaduto sul corso Vittorio Emanuele di Avellino, nel pieno centro cittadino, attorno alle 20 di ieri sera. La donna è finita in ospedale, mentre il marito è ricercato in tutta Avellino e dintorni. Sconosciuti i motivi dell'aggressione, ma a quanto pare tutto sarebbe avvenuto per futili motivi: tante le persone in strada che si sono trovati ad assistere alla scena, alcune delle quali sono scappate per la paura.

Stando alle prime ricostruzioni, il tutto sarebbe avvenuto attorno alle 20 sul centralissimo Corso Vittorio Emanuele di Avellino, la via chiusa al traffico nota per essere il centro sia della movida giovanile sia la via dello shopping del capoluogo irpino. Qui la coppia, entrambi di origine ucraina, stava passeggiando quando improvvisamente ed apparentemente senza motivo, l'uomo avrebbe tirato una violenta testata in pieno volto alla moglie, colpendola in pieno. Dalla violenza del colpo, alla donna di soli 35 anni sono saltati due denti: le grida di dolore hanno spaventato i presenti, alcuni dei quali sono scappati mentre altri hanno chiamato le forze dell'ordine. Sul posto è arrivata un'ambulanza, che ha soccorso la donna portandola in ospedale al San Giuseppe Moscati di Avellino. L'uomo intanto è riuscito a far perdere le proprie tracce: quando i poliziotti sono arrivati, non c'era più in zona. Ma è ora ricercato in tutto il capoluogo irpino. La moglie intanto è ricoverata in ospedale ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

690 CONDIVISIONI
Fa pipì su un'auto parcheggiata in strada, poi aggredisce i militari con un coltello
Fa pipì su un'auto parcheggiata in strada, poi aggredisce i militari con un coltello
Chi era Rahhal Amarri, l'eroe che ha salvato due bimbi a Castelvolturno:
Chi era Rahhal Amarri, l'eroe che ha salvato due bimbi a Castelvolturno: "Aveva moglie e un figlio"
516.484 di Gaia Martignetti
"Compra" posto auto in strada dai parcheggiatori abusivi, poi loro lo aggrediscono: 4 denunciati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni