18.840 CONDIVISIONI
12 Luglio 2022
21:20

Mariasofia Paparo, morta di infarto a 27 anni: preghiera nel giorno in cui avrebbe dovuto sposarsi

Veglia di preghiera il 13 luglio per Mariasofia Paparo, la nuotatrice di San Giorgio a Cremano (Napoli) morta di infarto: è il giorno in cui avrebbe dovuto sposarsi.
A cura di Nico Falco
18.840 CONDIVISIONI
Mariasofia Paparo
Mariasofia Paparo

Domani, 13 luglio, alle 20:30, nella chiesa di Sant'Antonio di Padova di San Giorgio a Cremano (Napoli) ci sarà una veglia di preghiera per Mariasofia Paparo, la studentessa e nuotatrice stroncata da un infarto a 27 anni nello scorso aprile: la data è quella in cui si sarebbe dovuto tenere il suo matrimonio.

La ragazza avrebbe compiuto 28 anni il 18 aprile. Era campionessa regionale di Uisp e Master, proprio in piscina aveva conosciuto il fidanzato, Matteo, anche lui nuotatore, e il 12 marzo i due avevano dato promessa di matrimonio, con data fissata per il 13 luglio. Il 12 aprile, la tragedia: un infarto non le ha lasciato scampo. La vicenda ha profondamente sconvolto la comunità di San Giorgio a Cremano, soprattutto per la giovane età della ragazza.

"Sarà forse un altro giorno difficile per la famiglia e per chi le voleva bene – ha detto il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, in merito all'iniziativa di domani sera – ma il ricordo, l'impegno e il sorriso della nuotatrice e studentessa sangiorgese resterà indelebile ed esemplare per tutti".

La laurea alla memoria Mariasofia Paparo dalla Parthenope

Mariasofia Paparo avrebbe dovuto discutere la tesi il 28 aprile, 17 giorni dopo la tragedia. L'Università Parthenope le ha conferito ieri la laurea alla memoria, nel corso di una cerimonia a cui ha perso parte anche Michele Carbone, presidente del Consiglio comunale. La laurea in Scienze e Tecnologie della Navigazione è stata conferita davanti alla madre, Giuseppina Principe, alla sorella Mariapia, alle zie e ad alcuni colleghi dello Speedo Italia, il suo team di nuoto.

18.840 CONDIVISIONI
Lavinia, morta a 7 anni schiacciata da una statua in Germania, i funerali sabato a Napoli
Lavinia, morta a 7 anni schiacciata da una statua in Germania, i funerali sabato a Napoli
Lacrime e dolore ai funerali di Lavinia Trematerra, morta in Germania a 7 anni, schiacciata da una statua
Lacrime e dolore ai funerali di Lavinia Trematerra, morta in Germania a 7 anni, schiacciata da una statua
Sara, morta a 18 anni dopo un incidente stradale: era in coma da 3 mesi
Sara, morta a 18 anni dopo un incidente stradale: era in coma da 3 mesi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni