15 Giugno 2021
14:03

Pedopornografia e revenge porn, arrestato un 52enne di Salerno

Un 52enne di Salerno, indagato in un’altra inchiesta e già arrestato in passato per assenteismo dal pubblico impiego, è stato ritrovato in possesso di decine di migliaia tra foto e video di carattere pedopornografico, oltre a video con una sua amante anch’essi diffusi in Rete. L’uomo, arrestato, è ora nel carcere di Fuorni.
A cura di Giuseppe Cozzolino

Un uomo di 52 anni è stato arrestato a Salerno per detenzione e diffusione a mezzo internet di materiale pedopornografico nonché per diffusione illecita a mezzo internet di immagini o video sessualmente espliciti, nella fattispecie il reato di revenge porn. La scoperta dei carabinieri è stata fatta nell'ambito di un'altra inchiesta, volta ad identificare l'autore di minacce via email e telefoniche ad un militare dell'Arma. Si è quindi scoperto che la persona che minacciava il carabiniere era una persona già arrestata per assenteismo dal pubblico impiego qualche mese prima, e che lo minacciava come forma di "vendetta" nei suoi confronti, credendo di restare nell'anonimato.

Ma dopo l'identificazione, è scattato un decreto di perquisizione che ha portato a ben altre scoperte: sul computer dell'uomo sono state trovate ben 9.139 immagini e 1.533 video di carattere pedopornografico, che l'uomo non solo deteneva ma diffondeva anche in Rete, attraverso i più comuni software peer-to-peer. E non solo: sempre sul medesimo computer sono stati trovati anche video di rapporti sessuali che l'uomo aveva con una donna di 80 anni, sua amante tempo prima: video che a loro volta venivano diffusi in rete, all'insaputa della donna che, una volta contattata dai carabinieri che le hanno svelato la cosa, è letteralmente trasalita, quasi incredula di quanto avvenuto. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro, compresa la postazione internet di casa sua che era diventata una vera e propria "centrale" di smistamento del materiale pedopornografico e di revenge porn: dopo l'interrogatorio di garanzia, il 52enne è stato quindi condotto nel carcere salernitano di Fuorni.

Salerno, catturato terrorista internazionale jihadista dell'Isis: aveva combattuto in Siria
Salerno, catturato terrorista internazionale jihadista dell'Isis: aveva combattuto in Siria
Camion precipita da un viadotto della Salerno-Reggio Calabria: morte due persone
Camion precipita da un viadotto della Salerno-Reggio Calabria: morte due persone
Corruzione a Salerno: ex generale indagato era in una informativa sulla P4
Corruzione a Salerno: ex generale indagato era in una informativa sulla P4
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni