327 CONDIVISIONI
29 Giugno 2022
17:39

Da Napoli a Parigi con Ryanair, viaggio da incubo di Lorenzo e Nadia (incinta): voli cancellati e ritardi

L’odissea della coppia salernitana partita per una proposta di matrimonio sulla Torre Eiffel in una lettera a Fanpage.it: “Cancellati i voli di andata e ritorno, io e la mia compagna incinta di 3 mesi costretti a viaggiare in treno”
A cura di Pierluigi Frattasi
327 CONDIVISIONI

La proposta di matrimonio in cima alla Torre Eiffel, a 300 metri d'altezza su Parigi. Il luogo perfetto per dichiararsi amore eterno. Un viaggio romantico di tre giorni, toccata e fuga, per Lorenzo e Nadia – incinta di tre mesi – coppia di fidanzati salernitani. Una sorpresa che lui aveva programmato da tempo nei minimi particolari. Un sogno, però, macchiato da un viaggio da incubo con Ryanair, la compagnia low cost irlandese, tra scioperi, entrambi i voli di andata e ritorno cancellati, ritardi di oltre 3 ore, scarsa assistenza a terra per la notte in Aeroporto, e il viaggio, alla fine, fatto in treno, in entrambi i casi, per una vacanza che si è allungata da 3 a 5 giorni.

La lettera di Lorenzo e Nadia a Fanpage.it

A raccontare la loro disavventura sono gli stessi Lorenzo e Nadia, in una lettera a Fanpage.it: “Abbiamo vissuto un'avventura terribile con Rayanair. La promessa di matrimonio alla fine è arrivata, ma quanta fatica. Abbiamo deciso di raccontare questa storia in modo da aiutare il più possibile povere persone che si vedono una vacanza rovinata”. La coppia aveva già volato in passato con Ryanair, ha spiegato a Fanpage.it, precisando che “questa è la prima volta che ci è capitata una cosa del genere”.

Ecco di seguito il racconto di Lorenzo e Nadia:

Il 25 giugno partiamo da Napoli (io e la mia compagna in dolce attesa) con destinazione Parigi via Milano. Arrivati in Aeroporto alle 6 del mattino (la partenza del volo era alle 8,05), dopo circa un'ora ci informano della cancellazione del volo per sciopero.

Riprendiamo un altro volo alle 13,00, ma inevitabilmente perdiamo la coincidenza per Parigi. Parte una corsa al biglietto per arrivare a Parigi. L'unico trovato è per un pullman che parte da Milano alle 22,30 e arriva a Parigi 13 ore dopo. Ma è l'unica soluzione e acquistiamo il biglietto. Non il massimo per una donna incinta, ma a Parigi ci dovevo arrivare per farle la proposta di matrimonio sulla Torre Eiffel…Arriviamo a Parigi e proposta fu!

Cancellato anche il volo di ritorno

Ma non finisce qui. Perché il viaggio di ritorno a Napoli, secondo il racconto dei due promessi sposi, è ancora più allucinante, tra ritardi di oltre 3 ore e cancellazioni.

“Il viaggio di ritorno il giorno 28, ancora Rayanair da Parigi Beauvais a Milano, ancora drammatico. Alla fine il ritardo del volo è di ben 3 ore e 38. Veniamo lasciati in una stanzetta senza neanche un'informazione o una bottiglia d'acqua.

La storia di Lorenzo e Nadia continua:

Arriviamo a Milano e il giorno successivo (cioè oggi 29/06/22) avevamo il volo da Malpensa a Napoli, tutto regolare fino a un ora e trenta dalla partenza quando compare sul tabellone la cancellazione di quest'altro volo, incredibile!

“Costretti a tornare in treno”

Proviamo a contattare la compagnia a terra – prosegue il racconto della coppia – ma non hanno né una biglietteria né un infopoint. Chiediamo di loro in Aeroporto e gli addetti ridono. Inizio a chiamare il call center e dopo 50 minuti risponde una donna che parla poco l'italiano. Le chiedo assistenza per una sistemazione in hotel fino al giorno successivo, cioè fino al primo loro volo messo a disposizione, ma mi risponde negativamente. Stessa risposta da un'altra addetta in chat. E vi assicuro che in Aeroporto c'era gente che davvero non sapeva come fare, anche due persone anziane che ho provato ad aiutare, spiegando la situazione alla figlia al telefono.

Ritorniamo così alla Stazione di Milano – riprende la lettera di Nadia e Lorenzo – alla ricerca di un treno per Napoli che ci costerà 150 euro a persona. Torniamo a casa con un'esperienza da dimenticare. Faremo causa, ma mi auguro che cose simili possano non succedere mai più.

Nadia e Lorenzo
Nadia e Lorenzo
327 CONDIVISIONI
Sciopero aerei 17 luglio, all'Aeroporto di Capodichino cancellati 77 voli: molti per Grecia e Spagna
Sciopero aerei 17 luglio, all'Aeroporto di Capodichino cancellati 77 voli: molti per Grecia e Spagna
Trasporti Napoli, i treni della Linea 1 a settembre in funzione. Quelli Circum in ritardo
Trasporti Napoli, i treni della Linea 1 a settembre in funzione. Quelli Circum in ritardo
Chiuso ristorante da incubo a Napoli: cucine sporche, rischio di contaminazione: 8mila euro di multa
Chiuso ristorante da incubo a Napoli: cucine sporche, rischio di contaminazione: 8mila euro di multa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni