60 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Palazzo Petrucci, il primo ristorante stellato di Napoli, compie 15 anni

Il 7 marzo 2022 il ristorante Palazzo Petrucci festeggerà i 15 anni di attività con una grande festa, durante la quale cucineranno in contemporanea 15 noti chef.
A cura di Valerio Papadia
60 CONDIVISIONI
Lo chef Lino Scarallo e il patron Edoardo Trotta nel 2007, ai tempi dell'apertura di Palazzo Petrucci.
Lo chef Lino Scarallo e il patron Edoardo Trotta nel 2007, ai tempi dell'apertura di Palazzo Petrucci.

Il primo ristorante ad aver ricevuto una stella Michelin a Napoli è Palazzo Petrucci, che sta per compiere 15 anni: il locale fu inaugurato, infatti, il 7 marzo del 2007, nelle scuderie dell'omonimo palazzo, in piazza San Domenico Maggiore, nel cuore della città, prima di spostarsi nella location attuale, a Posillipo. Per festeggiare i 15 anni di attività, dunque, il 7 marzo 2022 Palazzo Petrucci si prepara ad un grande evento, "15 anni e Pasta, Anzi, oltre": una grande festa durante la quale cucineranno, in contemporanea, 15 noti chef. I 15 anni di attività forniranno l'occasione per presentare anche Cucina Lievitata, il nuovo formato di cucina che aprirà al pubblico a partire dal prossimo 8 marzo.

Gli chef che cucineranno per i 15 anni di Palazzo Petrucci

Come detto, per il 15esimo compleanno di Palazzo Petrucci, lunedì 7 marzo, 15 noti chef del territorio e non cucineranno in contemporanea a partire dalle ore 20, nella sede attuale del ristorante a Posillipo. Ecco, di seguito, la lista degli chef che interverranno alla serata in ordine alfabetico:

  • Peppe Aversa, ristorante Il Buco a Sorrento (una stella Michelin)
  • Paolo Barrale, Aria Restaurant a Napoli (una stella Michelin)
  • Salvatore Bianco, ristorante Il Comandante a Napoli (una stella Michelin)
  • Nino Di Costanzo, ristorante Danì Maison a Ischia (due stelle Michelin)
  • Gennarino Esposito, ristorante La Torre del Saracino a Vico Equense (due stelle Michelin)
  • Vincenzo Guarino, Castello di Postignano a Sellano
  • Peppe Guida, ristorante Osteria Nonna Rosa a Vico Equense (una stella Michelin)
  • Ernesto Iaccarino, ristorante Don Alfonso 1890 a Sant'Agata dei Due Golfi (due stelle Michelin)
  • Domenico Iavarone, ristorante Josè a Torre del Greco (una stella Michelin)
  • Pasquale Palamaro, ristorante Indaco a Ischia (una stella Michelin)
  • Emanuele Petrosino, ristorante Bianca sul Lago a Oggiono (una stella Michelin)
  • Luigi Salomone, ristorante Re Santi e Leoni a Nola (una stella Michelin)
  • Francesco Sposito, ristorante Taverna Estia a Brusciano (due stelle Michelin)
  • Peppe Stanzione, ristorante Glicine dell'Hotel Santa Caterina ad Amalfi (una stella Michelin)
  • Pasquale Torrente, ristorante Il Convento a Cetara

La storia del ristorante Palazzo Petrucci, il primo stellato a Napoli

L'inaugurazione del ristorante Palazzo Petrucci, come già accennato in precedenza, è datata 7 marzo 2007: il ristorante si trovava in piazza San Domenico Maggiore, accanto all'omonima chiesa, nel centro storico di Napoli, dove oggi sorge invece la pizzeria di Palazzo Petrucci. L'idea di aprire un ristorante è di Edoardo Trotta, noto commercialista partenopeo con il pallino per la ristorazione, che chiama a dirigere la brigata di cucina Lino Scarallo, che è tuttora l'executive chef del locale. Soltanto un anno dopo l'apertura, nel dicembre del 2008, arriva la stella Michelin, la prima per un ristorante napoletano, che chef Scarallo e la sua brigata mantengono ancora oggi. È nel 2016, invece, che il ristorante cambia location e si sposta a Posillipo, affacciato sul Golfo di Napoli e sul celebre Palazzo Donn'Anna.

60 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views