129 CONDIVISIONI
2 Novembre 2021
11:56

Ottaviano piange Alessandro e Riccardo, lutto cittadino nel giorno dei funerali

Il sindaco del comune di Ottaviano ha annunciato il lutto cittadino nel giorno dei funerali di Alessandro Boccia e Riccardo Iervolino, i due ragazzi di 24 anni morti in un incidente stradale lo scorso 31 ottobre. Le due vittime erano molto conosciute dai cittadini del posto: sportivi ed entrambi appassionati di boxe, avevano iniziato a seguire le orme lavorative dei loro padri.
A cura di Federica Grieco
129 CONDIVISIONI

«Il giorno dei funerali, a Ottaviano sarà proclamato il lutto cittadino». Ad annunciarlo è Luca Capasso, sindaco del comune vesuviano in provincia di Napoli, che, con un post su Facebook, ha espresso il dolore dell'intera comunità per la morte di Alessandro Boccia e Riccardo Iervolino, i due studenti di 24 anni morti in un violento incidente stradale all'altezza della rotonda detta di Casavatore.

«Alessandro e Riccardo – si legge ancora nel post sul profilo del sindaco di Ottaviano – erano due studenti di appena 24 anni, due bravi ragazzi ai quali è stato sottratto il futuro da un destino assurdo». Una notizia, quella della morte dei due 24enni, che ha sconvolto i cittadini di Ottaviano: le vittime, infatti, erano molto conosciute nel loro comune d'origine. Entrambi sportivi, i due amici erano accomunati dalla passione per la boxe ed erano impegnati a proseguire quanto iniziato dai loro padri.

Il primo, infatti, studiava Veterinaria all'università, così come aveva fatto il papà Alessandro, noto veterinario dell'Asl. Il secondo, con un diploma all'istituto alberghiero, era figlio di un imprenditore del settore tessile e aveva iniziato a lavorare presso l'azienda del padre a San Giuseppe Vesuviano.

Coinvolte anche due ragazze ora ricoverate

Secondo le prime ricostruzioni, durante l'incidente, avvenuto alle 4 di notte dello scorso 31 ottobre, i ragazzi avrebbero perso il controllo della 500 per motivi ancora da accertare. L'auto si sarebbe quindi capovolta e i due giovani, morti sul colpo, sarebbero stati catapultati fuori dall'abitacolo attraverso il vetro del parabrezza, finendo contro un muro.

Nell'incidente, avvenuto attorno alle 4 di mattina dello scorso 31 ottobre, coinvolte anche due ragazze di 22 e 24 anni, che sono state immediatamente trasportate all'ospedale. La prima, di Ottaviano, è al Cardarelli in prognosi riservata, mentre la seconda, di San Giuseppe Vesuviano, è a Frattamaggiore in codice giallo.

129 CONDIVISIONI
Lutto cittadino a Pellezzano per Ilaria e Nicholas, morti in un incidente a Capodanno
Lutto cittadino a Pellezzano per Ilaria e Nicholas, morti in un incidente a Capodanno
A Torre Annunziata i funerali di Antonio Morione, ucciso dai rapinatori. Proclamato lutto cittadino
A Torre Annunziata i funerali di Antonio Morione, ucciso dai rapinatori. Proclamato lutto cittadino
Funerali David Sassoli, la moglie Alessandra Vittorini: "Ci hai dimostrato che niente è impossibile"
Funerali David Sassoli, la moglie Alessandra Vittorini: "Ci hai dimostrato che niente è impossibile"
52.043 di askanews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni