video suggerito
video suggerito
Campi Flegrei

Nuove scosse di terremoto ai Campi Flegrei, sciame sismico fino a magnitudo 3.7: notte agitata nell’area della caldera

Sciame sismico pesante nell’area della Solfatara: la scossa più intensa magnitudo 3.7. Registrati 56 terremoti in tutto.
A cura di Cir. Pel.
451 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

È stata una notte agitata ai Campi Flegrei: sciame sismico con la scossa più pesante magnitudo 3.7. Ma andiamo con ordine: tutto è avvenuto intorno alle 4 del mattino: L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato che a partire dalle ore 3.48 è iniziato uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei

L’evento più significativo localizzato in zona Agnano-Pisciarelli si è prodotto alle 04:09, ora locale, alla profondità di 2.6 km «Gli eventi potrebbero essere stati accompagnati da un boato avvertito dagli abitanti delle aree prossime all’epicentro» scrive INGV. Ci sono stati anche altri 3 terremoti con magnitudo compresa fra 3.5 e 2.7. Il grafico del sismografo della Solfatara rende bene la situazione nel giro di un’ora.

Sono stati registrati – dice Ingv nel suo bollettino informativo – 56 terremoti. Lo sciame si è concluso nella mattinata di oggi, nessun danno a persone o cose nell'area Flegrea, segnalata una caduta calcinacci ai Quartieri Spagnoli di Napoli: i vigili del fuoco non hanno riscontrato criticità.

Immagine

Il bollettino mensile del mese di maggio riferisce che sono 1.525 i terremoti registrati ai Campi Flegrei, dei quali 495 in 11 sciami sismici, tra i quali quello del 20 e 21 maggio, nel quale si è registrato il sisma di magnitudo 4.4 che «risulta, attualmente, l’evento di maggiore energia registrato a partire dalla ripresa di questa fase bradisismica iniziata nel 2005 e anche degli ultimi 40 anni».

451 CONDIVISIONI
283 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views