27 Agosto 2021
23:02

Non si ferma all’alt e viene inseguito, poi aggredisce i poliziotti: arrestato un 30enne

Inseguimento a Fuorigrotta, tra via Cinthia e l’università di Monte Sant’Angelo: un trentenne non si ferma all’alt, poi aggredisce i poliziotti con una bottiglia di vetro e prova a fuggire a piedi. Alla fine è stato bloccato ed arrestato: con sé aveva anche un involucro di cocaina per uso personale.
A cura di Giuseppe Cozzolino

Non si ferma ad un posto di blocco e viene inseguito dalla polizia: non pago, una volta raggiunto ha iniziato a minacciare prima i poliziotti con una bottiglia di vetro, poi ha tentato la fuga. Ma alla fine è stato bloccato e arrestato. Si è conclusa così una mattinata di follia a Fuorigrotta, nella zona occidentale di Napoli: a finire nei guai è stato un napoletano di 30 anni, che ora deve rispondere di diversi reati, tra cui lesioni e minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Tutto è iniziato su via Cinthia, quando il trentenne è passato davanti ad un posto di blocco dove i poliziotti gli hanno intimato l'alt per un controllo. Ma lui invece ha accelerato, provando a far perdere le sue tracce. Ne è nato così un breve inseguimento che da via Cinthia ha condotto i poliziotti fino all'ingresso dell'Università di Monte Sant'Angelo, dove l'automobile su cui viaggiava l'uomo è rimasta bloccata. Ma lui a quel punto è sceso dalla vettura e ha iniziato a minacciare con una bottiglia i poliziotti, tentando la fuga: dopo averne colpito uno, ha quindi cercato di allontanarsi ma è stato raggiunto e bloccato. Dai controlli, è emerso che l'uomo avesse con sé un involucro di cocaina: per lui è scattato l'arresto, e deve ora rispondere di lesioni, minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale, e non solo. Il trentenne è stato anche denunciato perché guidava "in evidente stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti", spiegano le forze dell'ordine, ed è stato anche sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Tutti reati per i quali comparirà nelle prossime ore davanti al giudice.

Scampia, non si fermano all'alt e scappano: i residenti tentano di ostacolare i poliziotti
Scampia, non si fermano all'alt e scappano: i residenti tentano di ostacolare i poliziotti
Napoli, aggredisce la ex e tenta di disarmare un poliziotto intervenuto per difenderla
Napoli, aggredisce la ex e tenta di disarmare un poliziotto intervenuto per difenderla
Aggredisce il padre con una mannaia mentre la madre è in caserma per denunciarlo: arrestato
Aggredisce il padre con una mannaia mentre la madre è in caserma per denunciarlo: arrestato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni