2.830 CONDIVISIONI
31 Luglio 2022
19:37

Non pagano il parcheggiatore abusivo e vanno al bar: al ritorno trovano i vetri spaccati

Due ragazzi parcheggiano l’auto e vanno al bar, ma non pagano il parcheggiatore abusivo: al ritorno trovano i vetri dei finestrini sfondati.
A cura di Giuseppe Cozzolino
2.830 CONDIVISIONI

Non pagano il parcheggiatore abusivo prima di andare al bar, e al ritorno trovano sfondati i vetri dei finestrini della propria auto. La vicenda è accaduta a Lago Patria, in provincia di Napoli, la scorsa notte attorno alle 22.15 nei pressi di un noto bar della zona. Impossibile dimostrare che le due cose siano correlate: ma il fenomeno è frequente. L'ultima volta era toccato ad un giovane in via Generale Orsini, nel quartiere di Chiaia, fare i conti con un vetro spaccato dopo il rifiuto al pagamento di un parcheggiatore abusivo.

La vicenda a Lago Patria

La vicenda è stata raccontata dai due protagonisti: attorno alle 22.15 di ieri sera, nello slargo davanti ad un bar di Lago Patria, avevano appena parcheggiato quando è arrivato un parcheggiatore abusivo che ha "chiesto" di essere pagato. I due hanno rifiutato, e sono andati nel bar prendere un cafè: pochi minuti, e appena escono trovano il vetro del finestrino spaccato. "Auto nuova di tre mesi", spiegano, "e all'interno tutti i vani aperti e in disordine, nonostante nell'auto non ci fosse nulla vista".

Borrelli: "Servono regole ferree"

In tanti hanno spiegato ai due ragazzi che non è la prima volta che episodi del genere accadono in zona, sempre in seguito a rifiuti di pagare i parcheggiatori abusivi che, come in tutta Napoli, "pattugliano" le zone più trafficate soprattutto nel fine settimana. I protagonisti di questa vicenda hanno segnalato l'episodio a Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, che ha diffuso in Rete le foto e ha poi commentato: "Per i delinquenti travestiti da parcheggiatori abusivi occorre agire con rigore, devono stare in galera senza soluzioni di continuità, unica misura per estirpare il cancro".

2.830 CONDIVISIONI
Non paga il parcheggiatore abusivo, lui lo aggredisce e gli ruba l'orologio
Non paga il parcheggiatore abusivo, lui lo aggredisce e gli ruba l'orologio
Blitz dell'Asl a Forcella: sgomberati tavolini abusivi, sanzioni a bar e pizzerie
Blitz dell'Asl a Forcella: sgomberati tavolini abusivi, sanzioni a bar e pizzerie
Rimosse 60 auto col carroattrezzi a Fuorigrotta durante Napoli-Spezia
Rimosse 60 auto col carroattrezzi a Fuorigrotta durante Napoli-Spezia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni