Le luminarie di Natale a Napoli costeranno 1,5 milioni di euro, e saranno a carico di chi vincerà un bando apposito europeo diffuso dalla Camera di Commercio partenopea. Si inizia dunque ad entrare nel vivo a tre mesi dal Natale 2020, il primo dell'era covid. Il bando per l'affidamento dell'installazione delle Luminarie di Natale 2020 è stato pubblicato sul portale della Camera di Commercio di Napoli, che si prepara così ad "illuminare" Napoli anche a Natale, dopo le luminarie installate per il secondo anno consecutivo per le festività di San Gennaro.

"Illuminare Napoli, le sue periferie, le sue piazze per un Natale che possa essere di grande rilancio per l'economia e il commercio, della città e della provincia", ha commentato il presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola, "Una iniziativa realizzata anche grazie al supporto della stazione appaltante della città Metropolitana di Napoli e che da oggi impegna le imprese a partecipare con slancio ed entusiasmo. La Camera di Commercio", ha aggiunto ancora Fiola, "conferma il suo ruolo strategico, di promozione e di progettualità, con la necessaria visione legata alla valorizzazione delle aree che, a causa della profonda crisi provocata dall'emergenza sanitaria da Covid-19, fanno più fatica a risollevarsi". Ed anche per questo motivo, spiega Fiola, "abbiamo in animo di partire dalle periferie, da Scampia a Secondigliano, da Barra, da Ponticelli, per poi avvicinarci al cuore pulsante della città, con l'auspicio di anticipare il più possibile l'accensione delle luci di Napoli e per Napoli, per ripartire e confermare la voglia di guardare al futuro con maggiore serenità".