Trasporto pubblico a Napoli
21 Ottobre 2021
21:22

Napoli: lavori del metrò linea 6 alla Riviera di Chiaia, per un anno divieto di sosta alla Torretta

Ancora un anno di lavori per risistemare Largo La Torretta a Chiaia interessata dai lavori della metro Linea 6. Per consentire i lavori sarà ampliato l’attuale cantiere e sospesa la sosta. Slitta di un anno il termine dei lavori della Stazione della metro Linea 1 del Centro Direzionale, prorogati fino al 31 ottobre 2022.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Ancora un anno di lavori per risistemare Largo La Torretta a Chiaia interessato dai lavori della metro Linea 6. Per consentire i lavori sarà ampliato l'attuale cantiere e sospesa la sosta per 10 mesi, fino al 25 agosto 2022, in via Riviera di Chiaia dal civico 36 al civico 57, mentre si prevede di aprire un varco nel cordolo spartitraffico prima di via Pergolesi. Slitta di un anno anche il termine dei lavori della Stazione della metro Linea 1 del Centro Direzionale, prorogati fino al 31 ottobre 2022.

Cantieri per 10 mesi alla Riviera di Chiaia

I cantieri del Metrò Linea 6 alla Riviera di Chiaia dureranno quindi altri 10 mesi. Si tratta dei lavori condotti da Hitachi Rail Spa per la sistemazione di superficie di Largo Torretta con ampliamento dell'attuale cantiere e la sospensione della sosta in via Riviera di Chiaia dal civico 36 al civico 57. Mentre si prevede in futuro di aprire un varco nel cordolo spartitraffico prima di via Pergolesi. Sarà soppressa provvisoriamente anche la fermata bus Anm di via Giordano Bruno. Lo stallo sosta del Consolato della Lituania sarà spostato in via Pergolesi e uno stallo disabili al civico 57 di via Riviera di Chiaia.

Di seguito il dispositivo di circolazione temporaneo in via Riviera di Chiaia, dal giorno 25 ottobre 2021 al giorno 25 agosto 2022, per consentire i lavori della Linea 6 della Metropolitana di Napoli-CDV Torretta:

  • A) Sospendere, dal 25/10/2021 al 25/08/2022, in via Riviera di Chiaia:
    1. la sosta regolamentata a tariffa oraria senza custodia (cd strisce
    blu) dal civ. 36 al civ. 57; 2. lo stallo di sosta riservato al Corpo
    Consolare della Repubblica di Lituania al civ. 39; 3. lo stallo
    riservato a persona diversamente abile contrassegno n. 53564 al civ. 50.
  • B) Istituire dal 25/10/2021 al 25/08/2022, in via Riviera di Chiaia il
    divieto di sosta e di fermata dal civ. 36 al civ. 57.
  • C) Delocalizzare, dal 25/10/2021 al 25/08/2022, al civ. 57 di via
    Riviera di Chiaia, nell'ambito delle aree di sosta regolamentata a
    tariffa oraria senza custodia, lo stallo riservato a persona
    diversamente abile contrassegno n. 53564 e, a seguire, lo stallo
    riservato al Corpo Consolare della Repubblica di Lituania, entrambi in
    posizione parallela al marciapiede.

Slitta la consegna della stazione Centro Direzionale

Per quanto riguarda la stazione Centro Direzionale della Metro Linea 1, la consegna slitta di un anno al 31 ottobre 2022. I ritardi sono legati all'utilizzo di mezzi d'opera e di materiali che hanno subito rallentamenti anche a causa della capacità di carico del solaio della piazza. Da ultimare i lavori di montaggio della copertura in legno della stazione, il montaggio di copertura, compreso lucernari e lo smontaggio delle gru e per le lavorazioni di stazione in banchine, piano mezzanino, piano piazza e sistemazione aree esterne.

Trasporto pubblico a Napoli
360 contenuti su questa storia
Palazzo a rischio crollo sui binari, sospeso il tram linea 4 a Napoli: arrivano i pompieri
Palazzo a rischio crollo sui binari, sospeso il tram linea 4 a Napoli: arrivano i pompieri
A Piazza Garibaldi sarà rifatto il lato della Feltrinelli: marciapiedi nuovi e addio ai muretti
A Piazza Garibaldi sarà rifatto il lato della Feltrinelli: marciapiedi nuovi e addio ai muretti
A Natale nuovi treni da Napoli alle Alpi per andare a sciare: l'offerta Trenitalia per l'inverno
A Natale nuovi treni da Napoli alle Alpi per andare a sciare: l'offerta Trenitalia per l'inverno
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni