22 Giugno 2021
21:55

Movida violenta a Caserta: stretta su alcolici ai giovani, ordinanza in arrivo

In arrivo a Caserta una ordinanza per disporre maggiori controlli e la stretta sul consumo di alcol nelle sere di movida, specialmente tra i più giovani. La decisione dopo il Comitato ordine e sicurezza, convocato d’urgenza per definire una strategia di intervento in seguito alle risse, alle aggressioni e ai vandalismi registrati nella notte di sabato scorso.
A cura di Nico Falco

Maggiori controlli in strada, stretta sul consumo di bevande alcoliche nelle ore serali e nella notte. È quanto disposto dal Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica convocato d'urgenza dal prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, a seguito degli episodi violenti che si sono verificati nella cittadina campana sabato scorso: risse, aggressioni e atti di vandalismo che hanno visto protagonisti ragazzi minorenni o appena maggiorenni. La riunione era stata richiesta dal sindaco di Caserta, Carlo Marino, che aveva già annunciato l'intenzione di inasprire i controlli.

Quella di sabato è stata la notte più violenta: risse e aggressioni lungo le vie del centro, un 16enne denunciato per aver ferito il gestore di un locale e un 24enne, amico del ragazzino, fermato. Oltre agli atti di vandalismo che si sono registrati in diverse zone della città. I controlli, che verranno eseguiti anche col supporto della Polizia Municipale, oltre ai pattugliamenti lungo le strade cittadine comprenderanno controlli mirati e serrati agli esercizi commerciali, con particolare attenzione alla vendita di bevande alcoliche e superalcolici ai minorenni.

Dopo l'analisi di quanto accaduto, ha spiegato il sindaco Marino, la risposta delle forze dell'ordine e della magistratura "è stata immediata e concreta, si è deciso un rafforzamento delle misure di controllo nelle ore serali, con servizi mirati e dedicati effettuati anche con l'ausilio della Polizia Municipale. Ma, soprattutto, si è convenuto di porre un freno al consumo di bevande alcoliche nelle ore notturne". Gli uffici comunali, ha aggiunto, sono al lavoro in contatto con la Prefettura per redigere un'ordinanza ad hoc che "preveda misure severe ma indispensabili per garantire la sicurezza e la serenità nei luoghi della movida".

Ad Avellino vietata la vendita di alcolici da asporto dopo le 21 fino al 31 agosto
Ad Avellino vietata la vendita di alcolici da asporto dopo le 21 fino al 31 agosto
Caserta, le mani dei Casalesi sui lavori per la rete elettrica: arresti e sequestri
Caserta, le mani dei Casalesi sui lavori per la rete elettrica: arresti e sequestri
Incendio nel deposito di rifiuti a Pontelatone: "Restate in casa con finestre chiuse"
Incendio nel deposito di rifiuti a Pontelatone: "Restate in casa con finestre chiuse"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni