1.802 CONDIVISIONI

Morte Gerardina Corsano, le analisi sul marito: nessuna traccia di botulino. Dissequestrata la pizzeria

Le analisi sul marito di Gerardina Corsano, la 46enne morta ad Ariano Irpino dopo aver mangiato una pizza, non hanno evidenziato nessuna traccia di botulino. La pizzeria in cui i coniugi hanno cenato è stata dissequestrata.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Valerio Papadia
1.802 CONDIVISIONI
Gerardina Corsano
Gerardina Corsano

Mentre si attendono ancora le analisi sui campioni di alimenti sequestrati nella pizzeria, che sono state condotte dall'Istituto Superiore di Sanita a Roma, si continua a indagare sulla morte di Gerardina Corsano, la donna di 46 anni morta per una sospetta intossicazione alimentare dopo aver cenato con il marito in una pizzeria di Ariano Irpino, nella provincia di Avellino. Al momento, però, le analisi condotte proprio sull'uomo, anche lui per giorni ricoverato in ospedale, non hanno rivelato nessuna traccia di botulino, a lungo sospettato di aver causato la morte della 46enne. L'uomo, che era ricoverato all'ospedale Cotugno, dopo essere stato in cura nel nosocomio napoletano, è tornato a casa.

Dissequestrata la pizzeria in cui hanno mangiato Gerardina Corsano e il marito

Intanto, come ha appreso Fanpage.it dall'avvocato Guerino Gazzella, legale della pizzeria in cui Gerardina Corsano e suo marito hanno cenato sabato 28 ottobre, prima del malore, l'esercizio è stato dissequestrato dalla Procura di Benevento e potrà riprendere regolarmente la sua attività. I due titolari della pizzeria, insieme a un medico del Pronto Soccorso dell'ospedale di Ariano Irpino, sono indagati dalla Procura sannita. Gerardina Corsano e suo marito, sia domenica 29 che lunedì 30 ottobre, si sono recati due volte in ospedale, ma sono stati mandati a casa perché non era emerso nessun quadro clinico preoccupante. Martedì 31 ottobre, purtroppo, la 46enne è deceduta nel nosocomio irpino.

1.802 CONDIVISIONI
Scontro auto-minicar, 16enne ferito resta incastrato tra le lamiere: salvato dai pompieri
Scontro auto-minicar, 16enne ferito resta incastrato tra le lamiere: salvato dai pompieri
"Ho perso la patente", ma gli era stata revocata all'estero perché guidava ubriaco: denunciato
"Ho perso la patente", ma gli era stata revocata all'estero perché guidava ubriaco: denunciato
Uccide la figlia e poi si spara: i corpi di Alessandra e Costantino Mazza ritrovati fuori casa
Uccide la figlia e poi si spara: i corpi di Alessandra e Costantino Mazza ritrovati fuori casa
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views