Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia sul lavoro a Mondragone, nella provincia di Caserta, dove un uomo di 56 anni è morto dopo essere rimasto schiacciato dal trattore: la vittima è Rocco Palmieri, carabiniere libero dal servizio, che nel tempo libero si dilettava in campagna. Da quanto si apprende, il 56enne si trovava in un fondo agricolo della città del Litorale Domizio quando, per cause ancora in corso di accertamento, è rimasto incastrato con gli arti inferiori sotto alla macchina agricola: sul posto sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Mondragone, che hanno provato in tutti i modi a liberare le gambe dell'agricoltore, riuscendoci con gli arnesi da taglio: quando è stato infine liberato, purtroppo, per il 56enne non c'era più niente da fare.

Il precedente solo due giorni fa: morto un 65enne a Siano (Salerno)

Due giorni fa, purtroppo, un altro precedente a Siano, nella provincia di Salerno, dove ha perso la vita un operaio di 65 anni. L'uomo si trovava al lavoro in un cantiere in zona Sopracase quando, all'improvviso, è stato investito dal crollo di un muro di contenimento. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118: per il 65enne non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche le forze dell'ordine per i rilievi del caso.

Il sindaco di Siano, Giorgio Marchese, ha così commentato l'accaduto: "Devo purtroppo comunicarvi che è di poco fa la tragica morte di un operaio che stava lavorando nel cantiere Sopracase, un evento drammatico che lascia profonda tristezza e addolora ancora di più nel pensare che la sua morte è avvenuta mentre era a lavoro. A nome mio, dell’Amministrazione Comunale e dell’intera comunità Sianese esprimo il cordoglio e la vicinanza alla sua famiglia ed ai suoi colleghi".