1.201 CONDIVISIONI
29 Ottobre 2021
23:00

Mixed by Erry: l’ascesa e la caduta del re delle musicassette pirata a Napoli diventa un film

Un film, firmato dal regista salernitano Sydney Sibilia, racconterà l’ascesa e la caduta dell’impero di Enrico Frattasio, dj di Forcella, e del sue cassette di compilation piratate “Mixed by Erry” che hanno segnato l’adolescenza dei giovani degli anni Novanta. Un successo partito dalle bancarelle della città partenopea e arrivato fino a Hong Kong, Singapore e Bulgaria.
A cura di Federica Grieco
1.201 CONDIVISIONI

Mixed by Erry. A queste poche lettere è legato un pezzo di adolescenza dei giovani partenopei, e non solo, cresciuti negli anni Novanta del secolo scorso. Si tratta del marchio che contrassegnava le cassette di compilation musicali piratate da Enrico Frattasio, dj di Forcella, che per anni hanno monopolizzato le bancarelle e le stanze di tantissimi giovani napoletani. Era, come lo definiva lo stesso Erry, «il falso originale»: un ossimoro che racchiudeva in sé l'idea su cui poi Enrico è riuscito a costruire un piccolo impero economico.

Una storia che sembrava essere finita in soffitta, assieme a tutte quelle cassette lasciate a prendere polvere dopo l'avvento delle grandi piattaforme di streaming, e che ora invece sembra tornerà a vivere grazie ad un film. A rivelare la notizia dalle pagine della rivista Box-Office è Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema. Il film avrà come titolo l'iconico marchio delle musicassette e la regia sarà firmata dal salernitano Sydney Sibilia, autore della trilogia "Smetto quando voglio".

Da Forcella a Hong Kong: la storia delle musicassette Mixed by Erry

Quella di Enrico Frattasio, dj di Forcella, zona del centro storico di Napoli situata tra i quartieri Pendino e San Lorenzo, è una storia che affonda le sue radici nella città partenopea degli anni Novanta. Gli inizi vedono Erry vendere musicassette e cd falsi e specializzarsi poi nelle compilation. Il dj ottiene un successo tale da costringerlo ad avvertire i suoi clienti a diffidare dalle imitazioni. Nasce così quell'ossimoro che ha contribuito a renderlo ancora più famoso: «il falso originale». Sulle musicassette create da Frattasio, viene stampata la dicitura «Attenzione: le cassette con fotocopia non sono Mixed by Erry» e alla fine di ciascuna canzone era possibile ascoltare la voce del dj dire «Questa cassetta è mixed by Erry».

Le sue musicassette valicano i confini delle radio locali, iniziando ad essere diffuse anche dalle reti televisive private. Ma il dj, partito da Forcella, non si ferma. Riesce a stabilire contatti con i maggiori centri di falsificazione di cd internazionali: Hong KongSingapore Bulgaria. Erry decide quindi di aprire una bottega e dice in giro di aver smesso con la pirateria. Ma nel 1997 viene arrestato per contraffazione e nel suo laboratorio vengono sequestrate 11mila musicassette e 3mila cd contraffatti. È l'epilogo del re delle bancarelle degli anni Novanta.

1.201 CONDIVISIONI
La storia di Luca Trapanese e Alba diventa un film e si gira a Napoli: riprese a piazza Matteotti
La storia di Luca Trapanese e Alba diventa un film e si gira a Napoli: riprese a piazza Matteotti
A Napoli escrementi nelle schede elettorali al collegio Fuorigrotta, la foto diventa virale
A Napoli escrementi nelle schede elettorali al collegio Fuorigrotta, la foto diventa virale
La statuina della Regina Elisabetta prontamente collocata sul presepe napoletano
La statuina della Regina Elisabetta prontamente collocata sul presepe napoletano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni