101 CONDIVISIONI
Claudio Mandia, morto a 17 anni in un college a New York
20 Febbraio 2022
10:09

Mistero sulla morte di Claudio Mandia, avvenuta a New York poco prima del 18esimo compleanno

Il saluto ai genitori: “Ci vediamo domani”. Poi la festa con gli amici in serata per il compleanno. A dare l’allarme i colleghi del College. Disposta l’autopsia.
A cura di Pierluigi Frattasi
101 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Claudio Mandia, morto a 17 anni in un college a New York

È mistero sulla scomparsa prematura di Claudio Mandia, il ragazzo di 17 anni di Battipaglia, in provincia di Salerno, morto nella notte tra giovedì e venerdì a New York, negli Stati Uniti, dove frequentava il primo anno di college. Un decesso avvenuto due giorni prima del suo 18esimo compleanno. I genitori Mauro Mandia e Elisabetta Benesatto, due imprenditori del settore alimentare della Piana del Sele, l’avevano visto giovedì, poco dopo l’atterraggio all’Aeroporto di New York, dove si erano recati per festeggiare assieme l’importante passaggio alla maturità.

La festa con gli amici, poi il mistero della morte

Si erano dati, quindi, appuntamento il giorno dopo. Lo studente avrebbe trascorso la serata con amici, forse per festeggiare anche con loro. Poi, il mistero su quello che è accaduto. Perché Claudio non è più risvegliato. Il corpo è stato trovato dai colleghi del college che hanno chiamato i soccorsi e allertato i genitori. Non si conoscono le cause della morte. Forse potrebbe essere stato un malore improvviso a strappargli la vita così precocemente, come un aneurisma. Oppure, una una patologia cardiaca finora non diagnosticata. Ma non si esclude alcuna ipotesi. Sulla vicenda indagano le autorità americane. Solo l’autopsia che sarà svolta in America in queste ore potrà dare probabilmente maggiore chiarezza su quanto accaduto.

Al College in America per studiare

Claudio si era diplomato in Italia l’estate scorsa, al Liceo "Enrico Medi" di Battipaglia, ed era tornato nella sua città a dicembre per trascorrere le vacanze natalizie. Il ragazzo apparteneva ad una famiglia di imprenditori molto nota a Battipaglia, attiva nell’industria alimentare dei prodotti surgelati, che esporta in tutto il mondo. Anche per questo motivo, probabilmente, aveva voluto proseguire gli studi negli Stati Uniti, per perfezionare l’inglese e raggiungere un alto livello di formazione manageriale. Il sindaco di Battipaglia Cecilia Francese si è dichiarata “esterrefatta” da quanto accaduto. E tutta la comunità è molto scossa e si è stretta nel dolore dei familiari per la terribile e prematura perdita. Un gruppo di amici si è raccolto in preghiera nella chiesa Santa Maria della Speranza. La salma del giovane potrebbe rientrare in Italia la prossima settimana, dopo gli esami autoptici, per celebrare i funerali a Battipaglia.

101 CONDIVISIONI
Claudio Mandia, gli avvocati della famiglia iniziano indagine nel college americano in cui è morto
Claudio Mandia, gli avvocati della famiglia iniziano indagine nel college americano in cui è morto
Storia e origini del Carnevale, il significato della festa e le tradizioni nel mondo
Storia e origini del Carnevale, il significato della festa e le tradizioni nel mondo
A Battipaglia i funerali di Claudio Mandia, morto suicida a New York:
A Battipaglia i funerali di Claudio Mandia, morto suicida a New York: "Vogliamo chiarezza"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni