Ancora giornate di pioggia su Napoli e, in generale, su tutta la Campania. L'equinozio di autunno è arrivato solo ieri, ma sembra aver davvero sancito un (brusco) passaggio di consegne con l'estate: se fino alla scorsa settimana, infatti, sole e caldo torrido come quasi neppure ad agosto l'hanno fatta da padroni, da lunedì l'autunno è arrivato in pompa magna, portando nuvole, pioggia ed un graduale quanto costante calo di temperature.

Anche oggi, mercoledì 23 settembre, il cielo è nuvoloso su Napoli e su gran parte della regione, con piogge locali e venti moderati. Mare leggermente mosso lungo le coste, con le temperature che raggiungeranno i 27 gradi di massime. Tempo che peggiorerà ulteriormente nei prossimi giorni: tra giovedì e venerdì, infatti, il vortice ciclonico arrivato dal Regno Unito attraverso la Francia si sarà del tutto stabilizzato sul bacino del mar Mediterraneo, portando anche in Campania violente piogge, come già viste nelle ultime ore nel Lazio e nei giorni scorsi al nord Italia. Nel fine settimana altro drastico peggioramento del clima: piogge pressoché diffuse all'intera regione, venti freddi e moderati, con mare agitato. Temperature che non supereranno i 23 gradi di massima: in sette giorni, si saranno "persi" dunque dieci gradi, se si pensa che domenica scorsa si sono registrate punte di 33 gradi di massime in tutta la regione. Anche la prossima settimana si preannuncia instabile, ma le piogge diminuiranno: l'autunno, insomma, è ormai arrivato e con esso l'addio definitivo alle giornate al mare ed ai pantaloncini corti, mentre tornerà praticamente obbligatorio l'ombrello come accessorio indispensabile per uscire di casa.