24 Settembre 2022
17:30

“Mamma qui comando io”, attori per un giorno al Mann con la regia di Federico Moccia

Attori per un giorno nel prossimo film di Federico Moccia: è il “Participation Tour” organizzato al Mann.

Al museo archeologico nazionale di Napoli arriva la prima tappa del “Participation Tour” del nuovo film di Federico Moccia. SI tratta di un progetto finanziato dalla Commissione Europea, Ministero della Cultura  e Invitalia per spronare le giovani generazioni a visitare i maggiori siti culturali italiani attraverso il cinema. L'appuntamento è al Mann/Museo archeologico nazionale di Napoli, il 27 e 28 settembre dalle 15 alle 19.

Come funziona

I ragazzi, fino ai 14 anni, potranno essere attori per un giorno, rivedersi al cinema quando uscirà il film e visitare un luogo unico nel panorama internazionale, come il museo archeologico nazionale di Napoli. Il tutto creando contenuti attraverso l'app dedicata Partymovie. Per i partecipanti meno “tecnologici” sarà presente all’ingresso del museo la documentazione necessaria per registrarsi e poter prendere parte alla scena, basterà portare con sé un documento d’identità.

Il film

"Mamma qui comando io" è un film prodotto dalla Alexandra Cinematografica srl e vede nel cast Maurizio Mattioli, Daniela Virgilio, il piccolo Alessio Di DomenicantonioSimone Montedoro Corinne Clery, e prende spunto da un recente provvedimento del tribunale di Trieste nel corso di una causa di separazione tra coniugi. L'insolita decisione di un giudice di creare le condizioni di un racconto cinematografico, con i toni di una commedia, del valore senza prezzo della vita di un figlio per superare incomprensioni, malanimi e interessi contrapposti.

A Lampedusa cadavere di un bimbo di 20 giorni: viaggiava con la mamma verso l’Italia
A Lampedusa cadavere di un bimbo di 20 giorni: viaggiava con la mamma verso l’Italia
66 di Videonews
Napoli, abbattuta la casa dell'attore Marotta di
Napoli, abbattuta la casa dell'attore Marotta di "Ciribiribì Kodak": le ruspe arrivate oggi all'alba
L'attore di
L'attore di "Ciribiribì Kodak" vive a Napoli e stanno per abbattergli la casa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni