Frana a Casamicciola (Ischia)
4 Dicembre 2022
9:25
AGGIORNATO05 Dicembre

Le notizie del 4 dicembre sull’alluvione che ha colpito Ischia

Notte di maltempo a Ischia, con forti temporali, fulmini, vento e pioggia. Nuove colate di fango sono cadute per le strade di Casamicciola dal Monte Epomeo, ma non si segnalano danni, oggi, domenica 4 dicembre 2022. La zona rossa individuata venerdì, dove vivono circa 1.100 persone, è stata quasi totalmente sgomberata. Pubblicata la prima ordinanza del commissario delegato all'emergenza Giovanni Legnini: tra i soggetti attuatori i comuni di Ischia, la società di igiene urbana, Regione e Città Metropolitana.

Delle 54 famiglie che non volevano andare via, 44 sono state convinte a lasciare i loro appartamenti e ne restano solo una decina. Lo sgombero si è reso necessario per l'allerta meteo di colore giallo che ha interessato la Campania, e quindi anche l'isola di Ischia, prorogata fino alle 16 di oggi, domenica 4 dicembre. Mentre resta alto il rischio degli sciacalli, sui quali monitorano attentamente tutte le forze dell'ordine.

Intanto, nella zona di via Celario a Casamicciola, quella più devastata dall'alluvione dello scorso 26 novembre, si continua a scavare per trovare l'ultima dispersa, Maria Teresa Arcamone, 31 anni: ieri è stata ritrovata la sua automobile, sepolta dal fango, sul tetto della sua abitazione. Gli ultimi corpi, quelli di Gianluca Monti, della moglie Valentina Castagna e di Salvatore Impagliazzo, sono stati recuperati lo scorso 1 dicembre, facendo salire il bilancio delle vittime della frana a 11.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Frana a Casamicciola (Ischia)
04 Dicembre
21:34

Pubblicata l'ordinanza, ancora una notte fuori casa per i residenti della zona rossa di Ischia

È stata pubblicata nella serata di oggi, domenica 4 dicembre, l'ordinanza che conferma l'allontanamento dalle loro abitazioni dei cittadini residenti all'interno dell'area rossa di Casamicciola a Ischia.

In particolare, si legge nel testo, si ordina "con effetto immediato alla popolazione interessata dall’attuazione dell’Ordinanza del Commissario Straordinario n.26/2022, tuttora vigente, e allontanata dalle abitazioni ricadenti nell’area rossa il giorno 3 dicembre 2022 di non rientrare nelle stesse fino alla verifica positiva di agibilità di ciascuna di esse, relativamente a rischi sia di natura statica che idrogeologici indotti".

I cittadini che abitano all'interno della zona rossa di Casamicciola, quindi, dovranno restare un'altra notte fuori casa. Qua il testo dell'ordinanza pubblicata questa sera.

A cura di Enrico Tata
04 Dicembre
17:46

Legnini: "Prorogato piano di evacuazione. Gli sfollati non torneranno stasera a casa. C'è ancora pericolo"

"Si è concluso un incontro al Coc con tutti i soggetti istituzionali coinvolti e con il Dipartimento Nazionale della protezione Civile, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. All'esito della riunione la decisione è che l'ordinanza del commissario prefettizio Calcaterra di due giorni fa sarà prorogata. Ci sarà una nuova ordinanza stasera del commissario Calcaterra". Lo ha comunicato il commissario per l'emergenza a Ischia, Giovanni Legnini, nel corso della riunione del Centro coordinamento soccorsi di oggi pomeriggio, domenica 4 dicembre 2022.

L'ordinanza del commissario prefettizio Calcaterra con il piano di evacuazione per 1.100 persone, ha spiegato Legnini, è stata infatti "adottata sulla base di due presupposti, il primo poggiava sulla zonizzazione, ossia l'individuazione degli edifici oltre che inagibili anche in situazione di rischio, in zona rossa, e una categoria gialla di edifici che presentavano situazione di rischio esterno. L'altro presupposto era l'allerta meteo. Quest'ultima è cessata oggi alle 16,00, tuttavia la zonizzazione rimane quella definita ad oggi. Fino a quando non si faranno valutazioni diverse da quelle che hanno fatto il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco con i geologi, si renderà necessario prolungare il provvedimento del commissario prefettizio. La dotteressa Calcaterra si accinge a prorogare un'altra ordinanza".

A cura di Pierluigi Frattasi
04 Dicembre
17:13

Sciacalli in zona rossa, il capitano dei carabinieri Laganà: "Manterremo le case sicure"

 

"Siamo attivi e presenti sul territorio con i controlli anti-sciacallaggio, con particolare riferimento alla zona rossa. Manteniamo sicure le zone dove ci sono le case abbandonate. Abbiamo denunciato un 53enne trovato a bordo di un'auto rubata ieri mattina. È un messaggio alla popolazione per rassicurarla che le forze dell'ordine ci sono e manterranno sicura la zona". A parlare è il capitano dei Carabinieri della compagnia di Ischia, Tiziano Laganà.  "Siamo stati i primi ad arrivare sabato 26 novembre – racconta – e continueremo ad essere presenti, assieme ai vigili del fuoco e a tutti coloro che sono impegnati. La macchina dei soccorsi è in atto. Il nostro personale è presente per continuare le ricerche".

A cura di Pierluigi Frattasi
04 Dicembre
16:27

Messa in strada per le vittime a Ischia, il parroco: "La presenza di Dio è in chi scava per i soccorsi"

Messa in strada per le vittime della frana di Casamicciola a Ischia questa mattina. Alla cerimonia hanno partecipato anche i vigili del fuoco, le forze dell'ordine e i volontari di protezione civile. Il parroco di Casamicciola, don Gino Ballirano, nell'omelia: "C'è rabbia, sofferenza, dolore e frustrazione che stiamo vivendo, ma se apriamo il cuore all'azione dello Spirito Santo, vediamo la presenza di Dio in tutti i cittadini, nei ragazzi, nei vigili del fuoco e nelle forze dell'ordine che scavano e stanno lavorando senza risparmiarsi per i soccorsi".

A cura di Pierluigi Frattasi
04 Dicembre
15:44

Giovanni, calciatore dell'Ischia tra gli sfollati, in campo con la fascia con i nomi delle vittime

"È stata una bellissima emozione portare sul braccio i nomi di tutte le persone che non ci sono più". A parlare a Fanpage.it è Giovanni Mattera, un calciatore della squadra di Ischia, sfollato dalla zona rossa di Casamicciola, che ieri è sceso in campo con la fascia da capitano. Sul braccio aveva i nomi delle vittime della frana del 26 novembre.

"Conoscevo le vittime – dice Giovanni – alcune anche bene e fa ancora più male. Ora dobbiamo darci forza. Ho dovuto lasciare la mia casa. Mio padre non era molto contento di andar via. Immagino come chiunque quando si sono fatti sacrifici per una vita. Si sono dette tante cose, ma non è un problema di abusivismo. Sono crollati massi dalla montagna".

 
A cura di Pierluigi Frattasi
04 Dicembre
13:21

Zona rossa, pubblicata la prima ordinanza del commissario Legnini: Casamicciola tra i soggetti attuatori

Giovanni Legnini
Giovanni Legnini

Pubblicata la prima ordinanza del commissario delegato per l'emergenza a Ischia, Giovanni Legnini. Nel documento, comunicato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, al Dipartimento della Protezione Civile, alla Regione Campania, alla Città Metropolitana di Napoli, e ai Sindaci dei Comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Ischia, Barano e Serrara Fontana e agli altri soggetti destinatari delle disposizioni dell'ordinanza, sono identificati i soggetti attuatori per l'emergenza.

All'articolo 3 il commissario individua i seguenti Soggetti attuatori per le attività emergenziali:

  1. il Comune di Casamicciola e gli altri Comuni dell’Isola di Ischia per l’individuazione delle sistemazioni alloggiative e assistenziali per la popolazione sfollata, anche temporaneamente in forza dei provvedimenti di evacuazione disposti ai sensi dell’ordinanza n. 10 del Commissario prefettizio del Comune di Casamicciola e di eventuali ulteriori ordinanze sindacali. I Soggetti Attuatori provvedono all’individuazione delle strutture alberghiere tra quelle che hanno aderito alla convenzione stipulata in data 2/12/2022 tra il Commissario delegato e Federalberghi associando i nuclei familiari a ciascuna struttura, ovvero ad altre forme di temporanea accoglienza della popolazione evacuata. I soggetti attuatori provvedono altresì ad organizzare la logistica relativa al trasporto delle persone.
  2. La Regione Campania, la Città metropolitana di Napoli e i Comuni per le attività relative al ripristino della viabilità di rispettiva competenza, per agli altri interventi di somma urgenza connessi al dissesto idrogeologico e per tutti i servizi necessari all’assistenza e al soccorso alla popolazione.
  3. L’AMCA, società in house del Comune di Casamicciola, per i servizi di gestione dei rifiuti di cui al successivo art. 5.
A cura di Pierluigi Frattasi
04 Dicembre
12:38

I vigili del fuoco cercano l'ultima dispersa con i droni

Prosegue il lavoro delle squadre dei vigili del fuoco per la ricerca dell’ultima donna dispersa, Maria Teresa Arcamone, la donna di 31 anni di cui si sono perse le tracce da più di una settimana, dopo la frana che ha colpito Casamicciola il 26 novembre scorso. La sua auto è stata ritrovata ieri sopra il tetto della casa. Ma la donna risulta ancora dispersa. I pompieri sono impegnati con le squadre Usar, esperti in topografia applicata al soccorso, che stanno utilizzando i droni, mentre gli escavatori sono al lavoro per ripristinare la sicurezza nell’area di via Celario.

 
A cura di Pierluigi Frattasi
04 Dicembre
12:15

Nuove colate di fango a Ischia nella notte, ma niente danni

Nuove colate di fango a Casamicciola dal Monte Epomeo stanotte, ma non si segnalano danni. La bomba d'acqua si è abbattuta su Ischia attorno alle ore 2,00 di stanotte, con piogge intense e tempeste di fulmini. Ma il maltempo è durato solo poco tempo. Stamattina è tornato il sole. La situazione resta costantemente monitorata visto che l'allerta meteo è stata prorogata fino alle ore 16,00 di oggi, ma non si prevedono al momento altre perturbazioni.

Alle 12.15 è prevista una nuova riunione del Centro coordinamento soccorsi, che farà il punto della situazione. Non è escluso, che se le condizioni meteo dovessero mantenersi stabili, gli sfollati possano far rientro già stasera nelle loro case nella zona rossa.

 
A cura di Pierluigi Frattasi
04 Dicembre
10:37

Mattarella ai Vigili del Fuoco: "Grati per il lavoro che fanno"

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha voluto esprimere il proprio apprezzamento per il lavoro dei vigili del fuoco, impegnati in particolare nella macchina dei soccorsi sull'isola di Ischia, colpita dalla frana del 26 novembre scorso che ha devastato abitazioni e causato 11 vittime accertate e una dispersa. "In occasione della Festa della Patrona, Santa Barbara – ha detto il Capo dello Stato – desidero rivolgere un grato pensiero a tutti i Vigili del Fuoco, interpretando i sentimenti di stima e di riconoscenza dell'intera collettività". Il messaggio è stato inviato al Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, Prefetto Laura Lega.

"I Vigili del fuoco – ha aggiunto il Presidente Mattarella – costituiscono un patrimonio a vantaggio del Paese. Nei delicati scenari emergenziali e negli interventi di soccorso pubblico le donne e gli uomini del Corpo rappresentano da sempre un solido presidio a tutela dell'incolumità delle persone e dell'integrità dei beni, dando concreta attuazione ai principi di solidarietà che ispirano la Carta Costituzionale, come evidenzia anche l'impegno in occasione dei recenti eventi calamitosi ad Ischia".

A cura di Pierluigi Frattasi
04 Dicembre
10:31

Ischia, ruba un'auto nella zona dei soccorsi: preso sciacallo

Preso dai carabinieri un ladro di 53anni di Forio, che aveva rubato l'auto ad un residente di Ischia impegnato nei soccorsi per la frana di Casamicciola. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è incappato nei controlli dei carabinieri, che lo hanno beccato a bordo dell'auto rubata poco prima nei pressi della zona rossa, ed è stato denunciato per ricettazione. È allarme sciacallaggio a Ischia, dopo il piano di evacuazione per 1.100 persone residenti nella zona rossa, che ha lasciato centinaia di edifici vuoti. A vigilare però ci pensano le forze dell'ordine, che hanno avviato intensi controlli anti-sciacallaggio.

A cura di Pierluigi Frattasi
184 contenuti su questa storia
Ischia, il commissario Legnini:
Ischia, il commissario Legnini: "Il territorio andava curato, non è stato fatto, ora abbiate fiducia"
32.259 di AntonioMusella
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri:
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri: "Mai vista tanta così"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni