483 CONDIVISIONI
8 Novembre 2021
16:07

Lavori abusivi in casa, abbatte muro portante e il palazzo rischia di crollare: scoperta nel cuore di Napoli

La scoperta della Polizia Municipale di Napoli in via Emanuele De Deo, ai Quartieri Spagnoli. Qui, il proprietario di un appartamento stava eseguendo dei lavori in casa completamente abusivi: nel corso della ristrutturazione, aveva abbattuto un muro portante, motivo per il quale la casa è stata posta sotto sequestro.
A cura di Valerio Papadia
483 CONDIVISIONI

Ha deciso di eseguire dei lavori di ristrutturazione in casa completamente abusivi, durante i quali ha abbattuto un muro portante, mettendo il suo appartamento e di conseguenza tutto l'edificio a forte rischio crollo: l'abitazione è stata così sequestrata. La scoperta è stata effettuata dai vigili urbani di Napoli in via Emanuele De Deo, ai Quartieri Spagnoli, nel cuore della città. A seguito di una segnalazione, sul posto sono arrivati gli agenti dell'Unità Operativa Avvocata della Polizia Municipale di Napoli, insieme ai colleghi del reparto Tutela Edilizia: qui, al terzo piano di un grande stabile, i vigili urbani hanno scoperto i lavori abusivi.

Nella fattispecie, il proprietario dell'appartamento aveva tagliato parte del muro portante, così da creare un soppalco che potesse essere unito a un altro già preesistente. Inoltre, l'uomo aveva provveduto ad abbattere la scala interna in ferro per costruirne una nuova, in muratura. Dai rilievi effettuati dai vigili urbani, è emerso che i lavori abusivi effettuati dal proprietario dell'appartamento al terzo piano avrebbero potuto compromettere seriamente la stabilità dei solai dell'edificio, con conseguente pericolo per tutti i condomini: per questo motivo, l'abitazione è stata posta sotto sequestro e al proprietario è stato consentito di metterci piede soltanto per provvedere alla messa in sicurezza del muro portante parzialmente abbattuto durante i lavori.

483 CONDIVISIONI
Festa in spiaggia con 200 persone, ma la discoteca è abusiva: i carabinieri mandano tutti a casa
Festa in spiaggia con 200 persone, ma la discoteca è abusiva: i carabinieri mandano tutti a casa
Dalla Libia al Santobono per salvargli la vita: Wisam, 11 anni, ha ustioni sul 45% del corpo
Dalla Libia al Santobono per salvargli la vita: Wisam, 11 anni, ha ustioni sul 45% del corpo
Cavalli di ritorno e armi in casa: due ragazzi appena maggiorenni arrestati nel Napoletano
Cavalli di ritorno e armi in casa: due ragazzi appena maggiorenni arrestati nel Napoletano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni