72 CONDIVISIONI

Lancia un coltello contro l’auto della moglie: l’arma frantuma il lunotto e finisce sul sedile

Accade a Bacoli, in provincia di Napoli, dove un 38enne è stato arrestato dai carabinieri. L’uomo da mesi tormentava la moglie, che aveva deciso di separarsi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Valerio Papadia
72 CONDIVISIONI
Immagine

Da mesi perseguitava la moglie, che aveva chiesto la separazione: telefonate, messaggi, minacce via social che si sono materializzati con una violenta aggressione, avvenuta nella notte appena trascorsa. A Bacoli, nella provincia di Napoli, i carabinieri della stazione di Pozzuoli hanno arrestato un uomo di 38 anni del posto, incensurato, che è accusato di maltrattamenti in famiglia.

Tutto è nato quando la vittima, che è ancora sposata con l'uomo, si è presentata questa notte in caserma per raccontare ai militari dell'Arma cosa fosse accaduto: dal novembre del 2023, il 38enne minacciava di morte la moglie, che aveva chiesto la separazione, con telefonate ma soprattutto messaggi inviati su diverse piattaforme social. Nella notte, poi, l'uomo è passato dalle parole ai fatti, presentandosi sotto casa della moglie armato di due coltelli.

La donna era appena entrata nell'auto di alcuni amici quando ha visto il marito che, armato, si stava per scagliare contro la vettura. L'autista ha subito ingranato la marcia e il 38enne, in tutta risposta, ha lanciato uno dei coltelli in direzione dell'auto: tra le urla dei presenti, l'arma ha sfondato il lunotto e si è fermata sul sedile posteriore.

Una volta sentito il racconto della vittima, i carabinieri della stazione di Pozzuoli, coordinati dalla Procura di Napoli, hanno individuato il 38enne nella sua abitazione e lo hanno arrestato: l'uomo è ora in attesa di giudizio.

72 CONDIVISIONI
Minaccia la madre col coltello, all'arrivo dei carabinieri si lancia dal terrazzino per scappare
Minaccia la madre col coltello, all'arrivo dei carabinieri si lancia dal terrazzino per scappare
Marito e moglie rapinano camionista sull'Asse Mediano: in auto con loro anche i figli piccoli
Marito e moglie rapinano camionista sull'Asse Mediano: in auto con loro anche i figli piccoli
Guida ubriaco, l'auto precipita e va a finire in una casa. E poi prende fuoco tutto. L'incidente a Sant'Agnello
Guida ubriaco, l'auto precipita e va a finire in una casa. E poi prende fuoco tutto. L'incidente a Sant'Agnello
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views