Coronavirus
30 Luglio 2021
8:55

La situazione di venerdì 30 luglio sul Coronavirus in Campania

In Campania si registrano 380 nuovi positivi al Covid19 su 8.042 tamponi molecolari analizzati, con un tasso di positività del 4,73%, leggermente superiore rispetto al 4,2% del giorno precedente. Secondo i dati della Fondazione Gimbe, nell’ultima settimana (21-27 luglio) c’è stato un incremento percentuale dei nuovi casi del 27,2% rispetto alla settimana prima. Domani partono 4 giorni di Open Day. Pfizer a Napoli.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

In Campania si registrano 380 nuovi positivi al Covid19 su 8.042 tamponi molecolari analizzati, con un tasso di positività del 4,73%, leggermente superiore rispetto al 4,2% del giorno precedente. Secondo i dati della Fondazione Gimbe, nell’ultima settimana (21-27 luglio) c’è stato un incremento percentuale dei nuovi casi del 27,2% rispetto alla settimana precedente. Con 145 positivi ogni 100mila abitanti, la Campania si colloca al quinto posto a livello nazionale. Mentre sono 8.392 i positivi totali al momento.

La variante Delta, diventata ormai dominante in Campania e in Italia, ha fatto nuovamente risalire la curva del contagio. Grazie però alla campagna vaccinale, l'aumento dei contagi non è accompagnato da una risalita dei numeri dei ricoverati negli ospedali campani. Solo il 5% dei posti letto Covid per quanto riguarda l'area medica, secondo Gimbe, dove sono i pazienti meno gravi, con una soglia critica fissata al 40%, e del 2% per le terapie intensive, con soglia fissata al 30%. Secondo i dati dell’Unità di Crisi, i ricoverati in terapia intensiva sono 11, vale a dire 2 in più rispetto al giorno precedente, mentre i ricoverati nei reparti di degenza ordinaria Covid sono 183, vale a dire 5 meno.

Da domani, intanto, sabato 31 luglio a martedì 3 agosto 2021, ci saranno gli Open Day prima dose Pfizer all’Asl Napoli 1 Centro. Gli open day prima dose saranno aperti a tutte le fasce d’età ed il vaccino previsto è del tipo a mRNA (Pfizer) con seconda dose prevista a 21/35 giorni. L’open day è aperto ai soli cittadini residenti a Napoli di tutte le fasce di età. Per prenotare basta collegarsi al link opendayvaccini.soresa.it e compilare i campi. Le somministrazioni saranno effettuate presso la Stazione Marittima (sabato), Fagianeria del Real Bosco di Capodimonte (domenica), Hangar Atitech di Capodichino (lunedì), Mostra d’Oltremare (martedì).

27149 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni