149 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

La lettera della mamma con figli autistici all’Asl: “L’umanità dei medici ci ha aiutati più di tutto”

La mamma scrive all’Asl una lettera di ringraziamento: “Quei medici hanno riportato con umiltà e sensibilità serenità alla mia famiglia”
A cura di Pierluigi Frattasi
149 CONDIVISIONI
Immagine

"Quando io e mio marito abbiamo deciso di ricostituire una alleanza con l'Asl per il bene dei nostri figli non sapevamo ancora chi si sarebbe occupato del nostro caso. Mi ha colpito l'umanità delle dottoresse, una umanità mai percepita fino ad allora di volerci aiutare in primis come famiglia e poi come genitori di ragazzini autistici". Sono le parole di una mamma di bimbi autistici di Napoli indirizzate all'Asl Napoli 1 Centro. La genitrice, stupita dall'assistenza ricevuta, ha voluto scrivere una lettera di ringraziamento ai medici che hanno preso in carico il suo caso. La lettera è stata poi pubblicata sulla pagina Facebook dell'Asl.

La lettera della mamma all'Asl di Napoli

Il documento è indirizzato al direttore generale dell'Asl, Ciro Verdoliva, al Dipartimento di Salute Mentale e Uoc Npi e al Nonpi32.

"Sin dal primo incontro con le dottoresse – scrive la mamma – ho avvertito di potermi affidare serenamente perché ho avvertito l'umanità, una umanità mai percepita fino ad allora di volerci aiutare in primis come famiglia e poi come genitori di ragazzini autistici. Anche negli incontri fatti, ancor prima di osservare e valutare i miei ragazzi, mi sono sentita presa in carico prima io, mi sono sentita accolta prima io con le mie fragilità per poi passare ai ragazzi che come sa sono la mia ragione di vita".

Poi aggiunge:

La loro capacità di ascolto, la loro sensibilità mi hanno permesso di guardare oltre ogni tipo di metodica, mi sono sentita fortificata nella consapevolezza che i miei figli non vanno "normalizzati", ma che è la nostra società che deve accoglierli con le loro diversità, garantendogli i giusti supporti.

La mamma, infine, ha voluto ringraziare l'Asl per aver "scelto le professioniste giuste a cui affidare il caso, ma soprattutto di aver individuato le Persone che per umiltà e sensibilità hanno finalmente riportato serenità alla mia famiglia".

Immagine
149 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views