779 CONDIVISIONI
14 Novembre 2022
21:35

La casa dell’attore di Ciribiribì Kodak a Napoli si abbatte domani, presidio per fermare le ruspe

Amici e cittadini che hanno risposto all’appello dell’attore in sit-in dal mattino per fermare la demolizione dell’immobile a Poggioreale.
A cura di Pierluigi Frattasi
779 CONDIVISIONI
Marotta con Enzo Iachetti
Marotta con Enzo Iachetti

È fissato per domani mattina alle 6,00 l'abbattimento della casa di Davide Marotta a Poggioreale, attore famoso per lo spot Ciribiribì Kodak degli anni '80. Un ex rudere risalente all'Ottocento, dove Marotta abita con il fratello e la mamma 88enne, in via Cupa Principe. Per la Procura della Repubblica l'immobile va demolito perché ci sarebbero degli abusi edilizi. Marotta, però, che ha un forte legame affettivo con quella casa, dove la sua famiglia vive da tre generazioni, ha lanciato un appello per chiedere di fermare la demolizione.

Presidio a Poggioreale contro le ruspe

In tantissimi hanno risposto, esprimendogli solidarietà e vicinanza. Marotta nel 2017 ha vinto il ricorso al Tar contro il diniego del Comune di Napoli al condono, che è stato quindi sospeso. Il procedimento di abbattimento è proseguito invece in Procura e domani arriveranno le ruspe. Tanti amici e cittadini, però, domani mattina hanno annunciato che saranno in presidio di solidarietà davanti all'abitazione.

"Era un regalo per mia mamma"

Marotta oggi è stato ospite di Barbara D'Urso a Pomeriggio Cinque, la trasmissione Mediaset che ha deciso di trattare il caso. "Ho comprato quella casa per fare un regalo a mia mamma, che ha fatto tanti sacrifici per me – ha raccontato Davide a Barbara – Noi abbiamo vinto al Tar sia per il vincolo cimiteriale che per l'acquisizione".

Ciò nonostante, per la Procura, intervenuta per il reato di abusivismo, la casa va demolita. "Si tratta di una proprietà che esiste da sempre – ha detto Davide – Se anche avessi torto, mi chiedo perché bisogna abbatterla tutta e non solo un eventuale piccolo abuso? Noi lotteremo contro l'abbattimento fino all'ultimo".

779 CONDIVISIONI
Allerta meteo a Napoli: le scuole saranno aperte domani, 20 gennaio
Allerta meteo a Napoli: le scuole saranno aperte domani, 20 gennaio
Prorogata l'allerta meteo su Napoli anche domani martedì 24 gennaio
Prorogata l'allerta meteo su Napoli anche domani martedì 24 gennaio
Scuole chiuse a Napoli per allerta meteo anche domani 18 gennaio: c'è l'ordinanza di Manfredi
Scuole chiuse a Napoli per allerta meteo anche domani 18 gennaio: c'è l'ordinanza di Manfredi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni