1.391 CONDIVISIONI
Claudio Mandia, morto a 17 anni in un college a New York
22 Febbraio 2022
9:05

Morte di Claudio Mandia: il giovane temeva l’espulsione dal college per un compito copiato. Ipotesi suicidio

La morte del 17enne di Battipaglia Claudio Mandia, avvenuta in un college dello stato di New York fa emergere un quadro inquietante delle ultime ore di vita del ragazzo.
A cura di Redazione Napoli
1.391 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Claudio Mandia, morto a 17 anni in un college a New York

La morte di Claudio Mandia, 17 anni, non è più solo associata alle parole «dolore» e «tragedia». C'è una ipotesi di suicidio del ragazzo di Battipaglia e c'è un grande dito accusatorio verso la statunitense EF Academy di Tarrytown che parla di vessazioni e punizioni. Di certo c'è che un ragazzo italiano alla soglia dei diciotto anni che studiava negli Stati Uniti è morto e non dovrebbe esserlo. I detective del commissariato di Mount Pleasant, nella contea di Westchester, incaricati delle indagini, oggi potrebbero fare una dichiarazione pubblica. Emergono degli elementi che andranno confermati dagli inquirenti.

Il primo è sulla morte di Claudio. Si è ucciso impiccandosi? Ci sono degli elementi che vanno su questa ipotesi che parla di suicidio. E perché un ragazzo giovane, pieno di vita, impegnato negli studi, con un futuro radioso davanti si sarebbe ucciso? Si indaga sulle ultime ore di vita del giovane Mandia. Perché qualche giorno fa l'avvocato americano della famiglia ha parlato di «trattamenti inimmaginabili» subìti dal giovane nel college?

Torniamo a lunedì scorso. Si lavora nel campo delle ipotesi, gli elementi vengono forniti col contagocce. Claudio frequenta la EF Academy per conseguire un IB (International Baccalaureate) entro la primavera 2022. Di che si tratta?Il baccalaureato internazionale è una qualifica di studio riconosciuta su scala internazionale. Serve ad entrare all'università ed è conseguito alla fine di un corso di studio biennale, equivalente agli ultimi due anni di scuola secondaria.

Allo studente di Battipaglia sarebbe stato contestato di aver copiato un test molto importante. Negli States chi copia è fuori: ci sono rigide regole al riguardo. La sanzione è l'espulsione. Il giovane è nei guai, può appellarsi alla decisione ma nel frattempo c'è una procedura che prevede la separazione dagli altri studenti in attesa di far fagotto. Tutto accade mentre fervono i preparativi per la festa dei 18 anni, mentre la famiglia Mandia sta per arrivare in America.
Cosa sia accaduto in quelle ore immediatamente precedenti il rinvenimento del cadavere è tutto da chiarire. Ma la storia getta un'ombra oscura sul college, sui metodi e sui meccanismi di tutela dei ragazzi che lo frequentano.

Gli studenti del college internazionale hanno salutato il ragazzo con  palloncini bianchi, su cui avevano scritto dediche e messaggi, a Battipaglia invece sono ancora increduli. Gli amici dicono che Claudio amava la vita e che nessuno si deve permettere di gettare fango. Per aiutare i suoi ex compagni di classe dell'Istituto Medi, sotto choc dopo la notizia, la dirigente scolastica ha organizzato incontro con la psicologa dello sportello scolastico.

1.391 CONDIVISIONI
Claudio Mandia, gli avvocati della famiglia iniziano indagine nel college americano in cui è morto
Claudio Mandia, gli avvocati della famiglia iniziano indagine nel college americano in cui è morto
Storia e origini del Carnevale, il significato della festa e le tradizioni nel mondo
Storia e origini del Carnevale, il significato della festa e le tradizioni nel mondo
A Battipaglia i funerali di Claudio Mandia, morto suicida a New York:
A Battipaglia i funerali di Claudio Mandia, morto suicida a New York: "Vogliamo chiarezza"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni