204 CONDIVISIONI
16 Luglio 2021
17:55

Incendio all’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, paura per uno dei più bei siti archeologici del mondo

Incendio all’interno dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli: le fiamme hanno avvolto le gradinate, vigili del fuoco sul posto per domare le fiamme. Paura per uno dei siti archeologici più importanti d’Italia: si tratta del terzo anfiteatro per capienza costruito dai romani dopo il Colosseo e l’anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere.
A cura di Giuseppe Cozzolino
204 CONDIVISIONI

Un incendio è scoppiato all'interno dell'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli: fiamme che sono divampate nei pressi delle gradinate di legno all'interno del sito archeologico, uno dei più famosi del mondo ed uno dei più importanti reperti dell'era romana. Sul posto i vigili del fuoco per domare le fiamme, prima che queste si possano propagare alla struttura costruita in epoca romana e ancora oggi tra le migliori per conservazione, nonostante i quasi duemila anni di storia.

Le fiamme sulle gradinate dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli [Foto da Facebook @L’Iniziativa – Voce Flegrea]
Le fiamme sulle gradinate dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli [Foto da Facebook @L’Iniziativa – Voce Flegrea]

Proprio ieri all'interno della struttura sono iniziati una serie di incontri nell'ambito dell'iniziativa "Anfiteatri Contemporanei. Dialoghi dentro e intorno al monumento", con la presenza di Gabriel Zuchtriegel, direttore generale del Parco Archeologico di Pompei. Domenica invece avrebbe dovuto iniziare il Pozzuoli Jazz Festival all'interno: ma ora tutto dipenderà dall'incendio sviluppatosi quest'oggi, e non è escluso che la rassegna possa spostarsi altrove, magari all'Acropoli di Cuma dove era già prevista la conclusione del festival stesso. L'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli è uno dei due anfiteatri romani esistenti in città (l'altro, di cui sono rimaste pochissime rovine, si trova tra via Solfatara ed il Rione Bognar), e risale alla seconda metà del I secolo dopo Cristo: secondo solo al Colosseo di Roma e all'anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere in quanto capacità di capienza, sorge in concomitanza della convergenza di due vie principali, la Via Domiziana e la via per Napoli di Pozzuoli.

L’Anfiteatro Flavio di Puteoli, a Pozzuoli. [Pafleg.it]
L’Anfiteatro Flavio di Puteoli, a Pozzuoli. [Pafleg.it]
204 CONDIVISIONI
Paura a Poggiomarino: fulmine colpisce una palma e la incendia
Paura a Poggiomarino: fulmine colpisce una palma e la incendia
Reggia di Caserta, paura per un incendio nei giardinetti. Colonna di fumo invade la città
Reggia di Caserta, paura per un incendio nei giardinetti. Colonna di fumo invade la città
Esplosioni e poi enorme incendio: paura nella zona industriale
Esplosioni e poi enorme incendio: paura nella zona industriale
426 di MatSpa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni