44 CONDIVISIONI

Il pallone da calcio pesa troppo: era pieno di droga e cellulari, sequestro in carcere

La scoperta è stata effettuata dalla Polizia Penitenziaria nel carcere di Sant’Angelo dei Lombardi, nella provincia di Avellino.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Valerio Papadia
44 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Il peso del pallone da calcio, spedito a un detenuto, era sospetto: e così, gli agenti della Polizia Penitenziaria, hanno scoperto all'interno droga e cellulari. L'episodio nel carcere di Sant'Angelo dei Lombardi, nella provincia di Avellino, dove i poliziotti hanno sequestrato hashish, telefoni e relativi caricabatterie, per un peso complessivo di 300 grammi: la sostanza stupefacente e i cellulari erano stati occultati in un pallone da calcio.

La denuncia arriva dall'Osapp, sindacato di Polizia Penitenziaria. Il segretario regionale Vincenzo Palmieri ha dichiarato:

Questa mattina, durante la scrupolosa sorveglianza del Poliziotto addetto alla Sala Regia della Casa di Reclusione, è stata individuata la sospetta presenza di un pallone in una zona dell’intercinta, distante dal Campo Sportivo ma adiacente alla strada pubblica. L’intuito e i sospetti si sono rivelati fondati, poiché la Polizia Penitenziaria, con il supporto della Sorveglianza Generale in servizio, è intervenuta sul posto e ha recuperato il pallone, che si è rivelato sorprendentemente pesante. Non appena è stato aperto, sono stati rinvenuti tre telefoni cellulari di tipo smartphone, insieme a relativi accessori per la ricarica, oltre a tre panetti di hashish, per un totale di 300 grammi

Anche Emilio Fattorello, consigliere nazionale del sindacato, è intervenuto sulla vicenda: "L’Osapp desidera esprimere la sua gratitudine e il suo plauso ai colleghi della Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi, che, nonostante le condizioni precarie, continuano a garantire la legalità e la sicurezza nelle strutture penitenziarie".

44 CONDIVISIONI
Droga e cellulari nascosta in salumi e formaggi per farla entrare in carcere: 14 indagati
Droga e cellulari nascosta in salumi e formaggi per farla entrare in carcere: 14 indagati
Droga e cellulari nascosti in formaggi e salumi per farli entrare in carcere: 14 arresti
Droga e cellulari nascosti in formaggi e salumi per farli entrare in carcere: 14 arresti
Violenze in carcere a Santa Maria, uno dei detenuti in aula: "I cellulari? Forse dentro li portano gli agenti"
Violenze in carcere a Santa Maria, uno dei detenuti in aula: "I cellulari? Forse dentro li portano gli agenti"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni