61 CONDIVISIONI

“Il centro storico di Napoli patrimonio Unesco è sporco e invaso da abusivi” la denuncia dei comitati

La lettera del Comitato Diritti Essenziali all’assessore alla Legalità, Antonio De Iesu: “Via Toledo invasa dalle bancarelle abusive. Cumuli di rifiuti nei vicoli dei Quartieri Spagnoli”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
61 CONDIVISIONI
Foto del Comitato Diritti Essenziali
Foto del Comitato Diritti Essenziali

Il centro storico di Napoli patrimonio dell'Unesco, ma allo stesso tempo sporco, pieno di rifiuti in strada e di mini-discariche abusive, e invaso dagli ambulanti abusivi di merce contraffatta, anche nelle zone più in vista dello shopping, come via Toledo. Quest'ultima nella giornata di ieri, domenica 26 novembre 2023, si presentava completamente occupata dalle bancarelle abusive sui marciapiedi. La folla enorme di persone, cittadini e turisti, che la attraversavano e lo spazio ridotto per poter camminare, ha creato non pochi disagi alla circolazione. A lanciare l'allarme è il Comitato Diritti Essenziali che ieri ha effettuato dei sopralluoghi in zona, documentati con molte fotografie, ed ha poi inviato un dossier all'assessore alla Legalità di Napoli, Antonio De Iesu.

Immagine

Il Comitato Diritti Essenziali: "Centro storico sporco e preda di abusivi"

Cosa scrivono i membri del comitato al Comune? Ecco il contenuto della lettera:

"La presenza enorme di venditori ambulanti di merce contraffatta su via Toledo e su via Emanuele De Deo, la strada che porta al famoso Largo Maradona, procura per intasamento una seria criticità per la viabilità pedonale delle famiglie con passeggino e con bambini piccoli al seguito. Questa mattina di ambulanti sui marciapiedi ne abbiamo contati almeno una quarantina. Un Suk dell'illegalità a poche centinaia di metri dal convegno Unesco che di certo, con tante Tv straniere non giova all'immagine culturale della città. I venditori del falso su via Toledo, soprattutto durante i festivi, ci sono sempre stati, ma negli ultimi tempi sembra un fenomeno incontrollabile".

61 CONDIVISIONI
Al centro di Napoli per gli "Affitti Brevi" ai turisti serviranno più permessi: "Stop temporaneo a nuove aperture"
Al centro di Napoli per gli "Affitti Brevi" ai turisti serviranno più permessi: "Stop temporaneo a nuove aperture"
Alessandro Gassmann girerà "Questi fantasmi" di Eduardo a Napoli: visita al Rione Sanità
Alessandro Gassmann girerà "Questi fantasmi" di Eduardo a Napoli: visita al Rione Sanità
Oggi l'addio a Gianni Netti, compagno di Luisa Amatucci e titolare della vineria Mantegno in piazzetta Nilo
Oggi l'addio a Gianni Netti, compagno di Luisa Amatucci e titolare della vineria Mantegno in piazzetta Nilo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni