1.592 CONDIVISIONI
Scudetto Napoli 2023

Gli orari dei mezzi il 30 aprile a Napoli: treni, metro, funicolari, bus e taxi

Domenica 30 aprile corse non stop della Metro Linea 1 tutta la notte, ma solo da Piscinola a Dante. Rafforzati metro linea 2, Funicolari, Cumana, Circumflegrea e metro Piscinola-Aversa. Si pagherà il biglietto. Tutti gli orari dei mezzi pubblici.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
1.592 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Scudetto Napoli 2023

Pronto il piano trasporti ufficiale per domenica 30 aprile a Napoli in corrispondenza della partita di campionato Napoli-Salernitana alle ore 15,00, che potrebbe aggiudicare il terzo scudetto al club azzurro. Il Comune, in previsione dei possibili festeggiamenti dei tifosi napoletani, ha istituito un'area pedonale estesa a quasi tutto il centro storico, con 91 varchi presidiati dalle forze dell'ordine, col divieto di circolazione per auto e moto, che scatterà dalle ore 14,00.

Metro Linea 1, corse non stop per tutta la notte

Per questo motivo, è stato rafforzato il trasporto pubblico locale con corse straordinarie dei mezzi pubblici. Ci saranno corse non stop per tutta la notte tra il 30 aprile e il 1 maggio della metro Linea 1, che però effettuerà l'esercizio solo sulla tratta Piscinola-Dante, con corse ogni 7 minuti circa. Funicolare Centrale e di Montesanto tutta la notte. Metro Linea 2, Cumana, Circumflegrea e metro Piscinola-Aversa fino a mezzanotte. Bus, tram e filobus Anm, invece, si fermeranno alle ore 14,00. I trasporti non saranno gratis, si pagherà quindi il biglietto. Liberalizzati i turni dei taxi.

Festa scudetto, gli orari di metro e funicolare: corse fino alle 23

La Metropolitana Linea 1: effettuerà servizio continuo per tutta la giornata del 30 aprile e fino alle ore 6,00 del primo maggio del 1 maggio con corse non stop ogni 7 minuti (8 treni), limitatamente alla tratta Piscinola-Dante. Non sarà effettuato il servizio tra Dante e Garibaldi. Chi vorrà raggiungere la zona della stazione potrà scendere a Cavour e cambiare con la Metro Linea 2.

Le Funicolari Centrale e di Montesanto effettueranno corse tutta la notte fino alle ore 6,00 del 1 maggio.

Le stazioni metropolitane e Funicolari che resteranno aperte, oltre al personale Agente di Stazione, avrà supporto del personale verificatori di titoli di viaggio e dagli operatori d'esercizio interessati, nonché di 70 unità tra Esercito Italiano, Polizia di Stato e Vigili del Fuoco, che, in caso di eccessive affluenze o particolari difficoltà, applicheranno il piano di emergenza che prevede la chiusura di stazione ed impianti.

I parcheggi a struttura che resteranno aperti saranno Frullone, Brin e Chiaiano.

Ascensori ed ANM Point resteranno chiusi.

Ai dipendenti Anm che lavoreranno dalle ore 19.30 del 30 aprile alle ore 6.00 del 1° maggio andrà un bonus di 98 euro all'ora.

Le corse straordinarie di Cumana e linee flegree Eav per domenica 30 aprile

Per la giornata di domenica 30 aprile, l'Eav, la società partecipata dei trasporti della Regione Campania, ha deciso di prorogare fino a mezzanotte le corse di Cumana, Circumflegrea e Metropolitana Piscinola-Aversa. La Vesuviana, invece, rispetterà l'orario normale, senza prolungamento.

L'azienda ha comunicato che "domenica prossima 30 aprile, in occasione della partita del Napoli allo stadio Maradona alle ore 15,00 e della possibile vittoria matematica dello scudetto, vista l’ordinanza che dispone la chiusura al traffico auto nel centro della città, EAV ha predisposto un rafforzamento dei servizi ferroviari sulle linee Flegree (Cumana e Circumflegrea) e sulla Metropolitana Piscinola-Aversa con prolungamento orario sino alla mezzanotte".

Precisando che:

Il prolungamento orario verrà annullato entro le ore 17,30 se la vittoria matematica dello scudetto non sarà confermata dai risultati.
Le stazioni di Montesanto (linee flegree) e di Piscinola (metropolitana) saranno chiuse alle ore 23.30 per consentire il deflusso dei passeggeri.

I treni regionali di Trenitalia per arrivare in città e metro Linea 2

La metro linea 2 sarà prolungata fino a mezzanotte. Previste 32 corse in più

Con il Regionale di Trenitalia ci saranno più treni metropolitani per il Comicon, la XXIII edizione del Festival Internazionale della cultura pop in programma alla Mostra d’Oltremare di Napoli da, oggi, venerdì 28 aprile a lunedì 1° maggio. Il Regionale di Trenitalia, società capofila del Polo Passeggeri del Gruppo FS Italiane, è infatti Official Green Carrier della kermesse partenopea e per l’occasione potenzia l’offerta, in accordo con la Regione Campania, con 32 collegamenti aggiuntivi sulla linea 2 metropolitana, per un totale di circa 21mila posti offerti in più, incremento che si è visto necessario anche dopo il rinvio del match di Serie A Napoli – Salernitana in programma domenica 30 aprile alle ore 15 allo stadio Maradona.

Grazie al Regionale di Trenitalia si potrà raggiungere Napoli e approfittare della fast lane, l’ingresso riservato, e dello sconto del 10% sul merchandising presente nello store on line su comiconedizioni.it. Per poter usufruire della fast lane basterà mostrare all’ingresso della fiera il biglietto singolo regionale con destinazione Napoli e data di viaggio lo stesso giorno di ingresso alla manifestazione, oppure l’abbonamento regionale Trenitalia (mensile o annuale) in corso di validità.

Più taxi in strada

Ci saranno più taxi in strada. Il Comune ha deciso la sospensione su base volontaria, nei giorni di sabato 29 aprile 2023 e domenica 30 aprile 2023, del riposo settimanale dei tassisti dei turni 6:00 – 14:00 e 8:30 – 18:00 del servizio taxi.

Il piano trasporti per bus e tram

Bus, tram e filobus circoleranno solo la mattina di domenica 30 aprile all'interno della area pedonale, a partire dalle ore 12,00 sarà sospesa la circolazione per motivi di sicurezza. Per i pullman che circoleranno potrebbero comunque esserci disagi legati alla folla.

Trasporti gratis a Napoli, la proposta per la Festa scudetto

Il sindacato Orsa aveva proposto per la giornata di domenica 30 aprile di assicurare i trasporti gratuiti a tutti i viaggiatori, per evitare code e ressa ai tornelli. Ma non è stato raggiunto un accordo su questo punto. Per questo motivo, gli spostamenti sui mezzi pubblici saranno a pagamento. È in corso una valutazione, invece, sulla possibile festa ufficiale dello scudetto che potrebbe tenersi il 4 giugno prossimo, nell'ultima giornata di campionato.

1.592 CONDIVISIONI
253 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views