379 CONDIVISIONI
9 Giugno 2022
17:50

De Luca e il concerto di Gigi D’Alessio: 250mila euro dalla Regione Campania per co-produrre lo show in piazza Plebiscito

La Regione stanzia 250mila euro per lo show di piazza Plebiscito in cui D’Alessio celebrerà 30 anni di carriera. Polemiche inevitabili: “Al concerto in piazza soldi, per il teatro San Carlo, tagli”
379 CONDIVISIONI

La Regione Campania di Vincenzo De Luca ne è convinta: lo spettacolo di Gigi D'Alessio di metà giugno a Napoli, organizzato per celebrare i trent'anni di carriera del cantautore napoletano, consentirà «una grande visibilità alla Regione Campania». E per questo l'ente guidato da Vincenzo De Luca è pronto a stanziare 250mila euro, diventando co-produttore dello show. La nota (U/3848 del 17 maggio) con la quale la Fondazione Campania dei Festival ha fatto richiesta di risorse aggiuntive, è diventata delibera regionale.

Dunque "Uno come te – 30 anni insieme” show in programma in piazza del Plebiscito il prossimo 17 giugno (si è aggiunta una data il giorno successivo) nascerà sotto l'egida di Palazzo Santa Lucia. Non sarà ad accesso gratuito: la piazza sarà divisa in tribune popolari (ticket da 39 euro) e poltrone di vari livelli (fino a 79 euro), prevede la partecipazione di vari ospiti nazionali e internazionali attraverso i quali D'Alessio ripercorrerà le fasi della sua fortunata vita artistica.

Ma perché la Regione stanzierà un quarto di milione per questo show? Presto detto: la celebrazione del cantautore di "Annarè", "Chiòve" e "Non dirgli mai" sarà trasmessa in diretta su Rai 1 in prima serata.

Si legge nelle motivazioni allo stanziamento, che trova le sue risorse nel Piano Strategico per la Cultura 2022 della Regione:

Detta partecipazione alla produzione dello show consentirà una grande visibilità alla Regione Campania considerando la diretta da piazza del Plebiscito di Napoli e in quanto sarà possibile inserire nel corso della serata 4 cartoline per le altre province campane, oltre ad un apposito collegamento con Procida "Capitale Italiana della Cultura 2022".

La simpatia di Gigi D'Alessio verso il politico salernitano, da due legislature presidente della Regione Campania, è nota: nel pieno della pandemia, anno 2020, durante una intervista su Rai1 il cantautore dedicò pubblicamente uno dei suoi pezzi più popolari, "Non mollare mai" proprio a Vincenzo De Luca, aggiungendo anche una specifica motivazione:

Seppur con ironia dice cose giuste. A Napoli si dice ‘pazziando, pazziando dice la verità', ovvero giocando dice la verità.

"Al concerto soldi, per il San Carlo tagli"

Lo stanziamento così ingente non poteva passare sottobanco e le polemiche, ovviamente, non mancano. Gennaro Saiello, presidente Commissione speciale Industria 4.0 e consigliere regionale M5S, attacca la decisione dello stanziamento cercando di non attaccare D'Alessio: «Lo stimo e sono suo fan – esordisce -. E va bene promuovere la Campania specie nell'anno di Procida Capitale della Cultura».

Il "però" è dietro l'angolo: «Questo stanziamento da 250mila euro stona non poco con i tagli realizzati, ad esempio, sul teatro San Carlo, a cui quest’anno sono stati sottratti 4 milioni rispetto alle precedenti annualità. Una serata non può valere quanto la sopravvivenza di un simbolo. Napoli e la Campania meritano una visione d’insieme, che dia priorità ai simboli della nostra storia e della nostra cultura nel mondo».

Gennaro Saiello (M5S)
Gennaro Saiello (M5S)
379 CONDIVISIONI
Gigi D'Alessio torna in concerto in piazza del Plebiscito nel 2023
Gigi D'Alessio torna in concerto in piazza del Plebiscito nel 2023
Gigi D'Alessio & Friends in concerto a piazza del  Plebiscito a Napoli il 26 e 27 maggio 2023
Gigi D'Alessio & Friends in concerto a piazza del Plebiscito a Napoli il 26 e 27 maggio 2023
Capodanno a Napoli 2023, il concerto di Franco Ricciardi al Plebiscito chiuderà lo show di Peppe Iodice il 31
Capodanno a Napoli 2023, il concerto di Franco Ricciardi al Plebiscito chiuderà lo show di Peppe Iodice il 31
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni