285 CONDIVISIONI
Elezioni amministrative Napoli 2021
18 Ottobre 2021
12:27

Gaetano Manfredi è stato proclamato sindaco di Napoli per la consiliatura 2021-2026

Gaetano Manfredi da oggi è ufficialmente il nuovo sindaco di Napoli nel pieno dei suoi poteri. La proclamazione è avvenuta stamane in Corte d’Appello. Il professore ha subito indossato la fascia tricolore. Per la giunta pochi giorni ma le altre nomine dovranno attendere il bilancio comunale. Direzione Generale a Pasquale Granata. Oggi De Magistris con un post su Facebook ha detto addio alla città.
A cura di Ciro Pellegrino
285 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative Napoli 2021

Gaetano Manfredi è stato ufficialmente proclamato sindaco di Napoli nel quinquennio 2021-2026. La proclamazione è avvenuta stamane in Corte d'Appello alle 12.10. La procedura di solito viene portata avanti pochi giorni dopo le Elezioni Amministrative ma a questo giro ha richiesto un po' più di tempo, causa alcuni ricorsi pendenti in commissione elettorale. Manfredi è stato eletto sindaco al primo turno, senza bisogno del ballottaggio, con 218.077 voti, pari al 62,88%.

Manfredi ha preso parte alla proclamazione accompagnato dalla moglie Concetta Del Piano. In sala in Corte d'Appello del Tribunale di Napoli, presente anche il Questore di Napoli Alessandro Giuliano, il presidente del Tribunale Elisabetta Garzo, il procuratore generale presso la Corte d'Appello di Napoli, Luigi Riello e il presidente della Corte d'Appello Giuseppe De Carolis Di Prossedi. Subito dopo la proclamazione, come da prassi, il professore universitario, ex rettore della Federico II ed ex ministro dell'Università nel primo governo Conte, ha indossato la fascia tricolore con l'effige della Repubblica Italiana.

Queste le prime parole di Manfredi da sindaco:

Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato al raggiungimento di questo risultato. Sono consapevole dell'onere della carica che assumo oggi, ma anche profondamente convinto che la città senta la necessità di una grande ripartenza. Su questo ci sarà il mio massimo impegno.

Fra i primi impegni di Gaetano Manfredi le nomine dei suoi assessori – c'è grande attesa per la nuova giunta – e quello del suo staff (quello precedente scade col sindaco, essendo un incarico a carattere fiduciario). Prima grana: senza bilancio non si possono fare nomine immediate.

Purtroppo non posso fare nomine subito perché non è stato approvato ancora il bilancio consolidato e devo attendere insediamento del Consiglio comunale questo ci porterà un po' di problemi nell'immediato futuro. Nell'immediato ci sarà la giunta, la definizione sarà nelle prossime ore. Antonio De Jesu ed Edoardo Cosenza possono essere già considerati assessori.

Direzione Generale a Pasquale Granata

A quanto si apprende fra le nomine ce n'è una certa:  Pasquale Granata a Direttore generale del Comune di Napoli, figura fondamentale per la gestione della complessa macchina amministrativa.

Granata, laureato in Economia e Commercio, è attualmente direttore della Fondazione IFEL Campania, Istituto per la Finanza e l’Economia Locale della Campania, istituzione di diritto privato costituita da Regione e Fondazione Istituto per la Finanza e l’Economia Locale ed è stata una delle menti organizzative del concorso Ripam della Regione di Vincenzo De Luca.

L'addio di De Magistris

Proprio oggi il suo predecessore, Luigi De Magistris, su Facebook ha fatto il suo «secondo addio» (c'era stato già un video alcuni giorni fa) ai napoletani. De Magistris è stato in carica 10 anni e 4 mesi: i mesi in più sono dovuti allo spostamento delle Elezioni Amministrative causa pandemia Covid. Ecco le sue parole:

Con oggi finisce una missione durissima che mi ha donato emozioni senza pari. Non è però oggi il giorno del bilancio politico lo farò certamente nelle prossime settimane. Ora voglio solo ringraziare Napoli, la città più bella del mondo.Voglio ringraziare i napoletani, un popolo che si è rialzato ed ha creduto nel riscatto. Ai bambini e ai giovani un pensiero speciale perché sono stati il motore straordinario di questi anni.

Tante persone hanno lanciato il cuore oltre l'ostacolo e hanno agito solo per amore della nostra terra. Ho sempre lavorato con onestà, abnegazione, sacrificio, professionalità, libertà, autonomia, indipendenza, coraggio, amore e passione. Questi anni saranno scolpiti per sempre nella mia vita ed i volti di tutte le persone incontrate hanno un posto nel mio cuore e nella mia mente.

285 CONDIVISIONI
402 contenuti su questa storia
Gaetano Manfredi, per Napoli una giunta di compromesso. E senza giovani
Gaetano Manfredi, per Napoli una giunta di compromesso. E senza giovani
Napoli, Manfredi presenta la nuova giunta: al lavoro subito su rifiuti, vigili e galleria chiusa
Napoli, Manfredi presenta la nuova giunta: al lavoro subito su rifiuti, vigili e galleria chiusa
I bambini intervistano i presidenti delle Municipalità: per loro spazi verdi e luoghi di aggregazione
I bambini intervistano i presidenti delle Municipalità: per loro spazi verdi e luoghi di aggregazione
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni