Due anziani, lui 80 anni e lei 72, sono stati investiti da un furgone questa mattina a Calvizzano, in provincia di Napoli. Il mezzo, arrivato a forte velocità, li ha travolti mentre stavano attraversando la strada; il conducente non si è fermato per prestare soccorso e si è dileguato subito dopo. Sull'accaduto sono in corso indagini affidate ai carabinieri della Compagnia di Marano.

L'incidente è avvenuto intorno alle 13:30 di oggi, 23 febbraio, lungo viale della Resistenza, al confine tra i comuni di Calvizzano e Marano. Secondo le ricostruzioni, su cui stanno lavorando gli investigatori, i due anziani coniugi stavano attraversando la strada quando sono stati colpiti dal mezzo, che sarebbe arrivato ad alta velocità. Non è chiaro se i due fossero scesi sulla carreggiata improvvisamente, o se magari fossero stati coperti da un'automobile in sosta. Sulla strada non ci sarebbero telecamere di videosorveglianza, ma gli investigatori avrebbero raccolto la testimonianza di alcuni passanti che si trovavano nelle vicinanze.

Il conducente del furgone è scappato, i militari sono sulle sue tracce. I coniugi, soccorsi dopo l'allarme lanciato da alcuni passanti, sono stati accompagnati in codice rosso all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Sono stati entrambi ricoverati e non hanno perso conoscenza; sono in condizioni gravi, ma i medici hanno escluso il pericolo di vita. Per loro diagnosi di politrauma, ma sono in corso gli accertamenti diagnostici per scongiurare eventuali lesioni interne che potrebbero essere state causate dall'impatto con l'automobile e dalla successiva caduta rovinosa sull'asfalto.