139 CONDIVISIONI
16 Agosto 2022
17:07

“Il Pd per vincere proietta film su Shoah”: dopo la polemica Longobardi dice che non era ironia sull’Olocausto

La replica del consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Giorgio Longobardi, dopo un post su Olocausto, Pd e campagna elettorale.
139 CONDIVISIONI

Travolto dalle polemiche dopo il suo post su Facebook che tirava in ballo il Partito Democratico e una presunta propaganda elettorale a mezzo Rai sull'Olocausto, Giorgio Longobardi, consigliere comunale di Fratelli d'Italia ribatte stizzito e annuncia «azioni legali».

Questi i fatti: l'esponente del partito di Giorgia Meloni aveva scritto su Facebook un post fra l'ironico e sarcastico:

Mossa a sorpresa della sinistra italiana! Per scongiurare il pericolo "fascismo" e combattere la destra brutta e cattiva il programma sensazionale del PD e soci sarà quello di far trasmettere, fino al 25 settembre, ogni giorno a reti unificate ed H 24 i seguenti film.

Lunedì: SCHINDLER'S LIST;
Martedì: IL DIARIO DI ANNA FRANK;
Mercoledì: IL PIANISTA;
Giovedì; LA VITA È BELLA;
Venerdì: STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI;
Sabato: IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE;
Domenica: LA SIGNORA DELLO ZOO DI VARSAVIA

Il tutto intervallato da approfondimenti e testimonianze da parte dei sopravvissuti all'Olocausto».

Stamane un articolo di Fanpage.it che riportava la vicenda ha scatenato la dura controreplica di molte persone, indignate, sui social network. E Longobardi per scongiurare prese di posizione del suo partito corre ai ripari: «Non ho mai ironizzato sulla tragedia dell'Olocausto, come con maestria pre elettorale vorrebbero in queste ore far credere alcuni organi di informazione», afferma.

Poi continua:

Sono 15 anni, tra l'altro, che insieme al consigliere Marco Nonno organizzo una borsa di studio per mantenere vivo il ricordo sull'eccidio della Shoah e sui Martiri delle Foibe, destinata agli studenti della scuola Falcone di Pianura.

Il tutto completamente a spese nostre. Per questi motivi, insieme ai miei avvocati, sto valutando se vi siano le condizioni per adire per le vie legali nei confronti di chi mistifica costantemente la realtà delle cose.

139 CONDIVISIONI
La notizia della morte di Rosetta Iervolino è infondata. I familiari:
La notizia della morte di Rosetta Iervolino è infondata. I familiari: "Viva e in salute"
Conte e Di Maio entrambi oggi a Napoli: scontro a distanza tra leader ed ex M5s
Conte e Di Maio entrambi oggi a Napoli: scontro a distanza tra leader ed ex M5s
A Napoli vandalizzata la sede del Pd dell'Avvocata: vernice rossa e scritte infamanti sulla porta
A Napoli vandalizzata la sede del Pd dell'Avvocata: vernice rossa e scritte infamanti sulla porta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni