1.135 CONDIVISIONI
22 Luglio 2022
8:08

Enorme ormeggio illegale scoperto a Nisida: 40mila metri quadri di mare occupati abusivamente

La scoperta è stata effettuata dai militari della Guardia di Finanza poco distante dal porticciolo di Nisida: 187 barche erano ormeggiate abusivamente.
A cura di Valerio Papadia
1.135 CONDIVISIONI

Continuano, vista la stagione estiva, i controlli delle forze dell'ordine contro gli ormeggi abusivi a Napoli. Nel corso di un servizio specifico, nei giorni scorsi, i militari della Guardia di Finanza della Stazione Navale, unitamente al personale della Capitaneria di Porto, hanno scoperto un ormeggio abusivo enorme a Nisida: 40mila metri quadri di mare erano stati occupati abusivamente, senza alcuna autorizzazione, e destinati all'attracco di barche. I militari delle Fiamme Gialle sono intervenuti nello specchio d'acqua antistante il lungomare di Coroglio, a pochi passi dal porticciolo di Nisida: l'ispezione subacquea, operata dagli uomini del 2° Nucleo Operatori Subacquei della Capitaneria di Porto di Napoli, ha consentito anche di appurare i metodi di ancoraggio dei natanti, che consistevano in grossi massi o bidoni di cemento ai quali erano ormeggiate in maniera precaria le imbarcazioni.

Complessivamente, sono 187 le barche ormeggiate abusivamente in quello specchio di mare rinvenute durante i controlli: i finanzieri, secondo una prima stima sommaria, ipotizzano per i gestori dell'area un guadagno illecito e non dichiarato di 225mila euro. Al termine delle operazioni, l'intera area marina occupata abusivamente, come detto 40mila metri quadri, è stata posta sotto sequestro, insieme ai manufatti utilizzati per l'ormeggio delle barche; i sei responsabili dell'attività sono stati invece segnalati alla competente Autorità Giudiziaria per "invasione dei terreni o edifici" e " abusiva occupazione dello spazio demaniale", secondo quanto sancito dal Codice della Navigazione.

1.135 CONDIVISIONI
L'ormeggio illegale di Posillipo chiuso dalla polizia. Ma gli abusivi lo avevano riaperto
L'ormeggio illegale di Posillipo chiuso dalla polizia. Ma gli abusivi lo avevano riaperto
Posillipo, saltano le fogne: enorme chiazza marrone tra la Gaiola e Nisida
Posillipo, saltano le fogne: enorme chiazza marrone tra la Gaiola e Nisida
Lungomare, poliziotti inseguono ragazzi in scooter. Li fermano e uno di loro insulta gli agenti
Lungomare, poliziotti inseguono ragazzi in scooter. Li fermano e uno di loro insulta gli agenti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni