30 Novembre 2021
17:31

Eboli, ricoverata in tre strutture diverse, muore in ospedale. Aperta inchiesta, 11 medici indagati

Undici medici sono stati indagati al Maria Santissima Addolorata di Eboli per la morte di una 58enne, dopo che era stata ricoverata in 3 diversi ospedali.
A cura di Federica Grieco

Sono 11 i medici indagati per la morte di una donna di 58 anni all'ospedale "Maria Santissima Addolorata" di Eboli, comune di oltre 38mila abitanti in provincia di Salerno. La 58enne, originaria di Capaccio Paestum, sempre nel Salernitano, è deceduta dopo essere stata ricoverata, nel giro degli ultimi mesi, in tre strutture ospedaliere. Prima di morire al Maria Santissima Addolorata, la protagonista di questa vicenda dal tragico epilogo era stata ricoverata in altre strutture ospedaliere: prima al presidio ospedaliero "San Luca" di Vallo della Lucania, comune di appena 8mila abitanti della provincia di Salerno, successivamente all'ospedale ortopedico di Eboli e, infine, nella struttura presso cui è deceduta.

Qui la vittima ha affrontato un ricovero durato 30 giorni, prima di morire. Le cause del decesso della 58enne di Capaccio Paestum sono ancora sconosciute. L'esame autoptico, affidato dalla procura di Salerno al medico legale, infatti, non è stato ancora effettuato. Le indagini sono partite dalla denuncia sporta dai familiari ai carabinieri con l'obiettivo di chiarire le cause del decesso della loro parente ed accertare eventuali responsabilità.

Due neonati ricoverati in terapia intensiva per Covid a Benevento: nati da madri positive
Due neonati ricoverati in terapia intensiva per Covid a Benevento: nati da madri positive
L'ultimo messaggio di David Sassoli:"Auguri alla nostra speranza"
L'ultimo messaggio di David Sassoli:"Auguri alla nostra speranza"
1.658 di askanews
Ambulanze in fila davanti al Cotugno l'11 gennaio 2022
Ambulanze in fila davanti al Cotugno l'11 gennaio 2022
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni