152 CONDIVISIONI
1 Ottobre 2021
17:23

È ancora estate: a Castellammare c’è Cloudbreak, lo yacht che può andare anche sulla neve

Di proprietà del miliardario russo Alexander Svetakov, lo yacht Cloudbreak è stato avvistato nel porto di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. Lungo 72 metri, lo yacht può navigare anche a basse temperature: è dotato infatti di una grande sala con camino e di una ski room per gli amanti degli sport invernali.
A cura di Valerio Papadia
152 CONDIVISIONI

Ormai è cominciato il mese di ottobre ma le temperature sono ancora alte e consentono agli irriducibili gli ultimi momenti di svago al mare. E allora ecco che nel Golfo di Napoli è ancora possibile vedere qualche yacht: al porto di Castellammare di Stabia, ad esempio, è stato avvistato Cloudbreak, del miliardario russo Alexander Svetakov, che ha un patrimonio stimato, secondo Forbes, di 3 miliardi di dollari.

Lo yacht Cloudbreak può navigare anche in pieno inverno

Lungo 72 metri, lo yacht Cloudbreak è stato costruito nel 2016 nei cantieri di Abeking & Rasmussen, in Germania. Il design degli esterni è stato affidato al noto studio monegasco Espen Øino, mentre il design degli interni è opera dello studio parigino Christian Liaigre. Dotato di cinque cabine doppie e di una suite, lo yacht può ospitare fino a 12 persone, mentre è di 22 il numero massimo di membri dell'equipaggio che possono trovarsi a bordo.

Tra i lussi di Cloudbreak troviamo una grande terrazza affacciata sul mare dalla quale è possibile ammirare, di notte, le stelle, un giardino per immergersi nella natura e una Spa. La particolarità di Cloudbreak è che può navigare anche a basse temperature, dal momento che dispone di una grande sala con camino che richiama le baite di montagna e di una ski room per gli appassionati di sport invernali.

Chi è Alexander Svetakov, proprietario di Cloudbreak

Alexander Alexandrovich Svetakov è nato a Mosca nel 1968. Dopo essersi laureato in Ingegneria al Moscow Institute of Electronic Technology, comincia a costruire la sua fortuna ai tempi dell'università, insieme ai due colleghi Gleb Galin e Andrew Truskov, importando componenti elettronici da Singapore e vendendoli in patria. Insieme ai due amici dà vita poi alla Absolut Bank, venduta nel 2007 a un gruppo belga per 1 miliardo di dollari. Attualmente, Alexander Svetakov è fondatore e amministratore delegato di Absolut Group, società immobiliare.

152 CONDIVISIONI
Meteo, a Napoli arriva l'Estate di San Martino: il fenomeno spiegato dal professor Mazzarella
Meteo, a Napoli arriva l'Estate di San Martino: il fenomeno spiegato dal professor Mazzarella
Bufera di neve e temperature sotto lo zero, le spettacolari immagini da Livigno
Bufera di neve e temperature sotto lo zero, le spettacolari immagini da Livigno
8.826 di Viral News
La premier neozelandese Jacinda Ardern interrotta dalla figlioletta durante la diretta
La premier neozelandese Jacinda Ardern interrotta dalla figlioletta durante la diretta
17 di askanews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni