video suggerito
video suggerito
Campi Flegrei

Decreto Campi Flegrei, Musumeci: “Agli sfollati fino a 900 euro. Nemmeno un euro per le case abusive”

Per il decreto Campi Flegrei i soldi saranno pescati dai fondi coesione. Il ministro attacca De Luca: “Gravi responsabilità di Regione e Comuni”
A cura di Pierluigi Frattasi
87 CONDIVISIONI
Nello Musumeci, ministro della Protezione Civile
Nello Musumeci, ministro della Protezione Civile
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Per il bradisismo ai Campi Flegrei arrivano 442 milioni di euro per l'edilizia pubblica e 20 milioni per l'edilizia privata, ma "nemmeno un quattrino" precisa Nello Musumeci, ministro della Protezione Civile nel governo di Giorgia Meloni, andrà alle case abusive e alle seconde case. "Questo governo sta dando più di quanto non avesse il dovere di dare", ha aggiunto. Il Decreto legge Campi Flegrei 2 è stato approvato oggi, lunedì 24 giugno 2024, dal Consiglio dei Ministri. All'interno vi si trovano misure urgenti di prevenzione del rischio sismico. Fondi, soprattutto, per le manutenzioni degli edifici pubblici e privati. Il testo è stato approvato in circa 40 minuti.

Al termine del Cdm si è tenuta una conferenza stampa con i ministri Musumeci e Raffaele Fitto. Si tratta del secondo decreto per l'area flegrea, dopo quello varato dal Governo Meloni ad ottobre 2023, che ha istituito il rischio bradisismico (caratterizzato da rischio sismico e da sollevamento del suolo), con le zone di intervento (azzurro) e di intervento ristretto (viola).

Le risorse per i Campi Flegrei dai fondi FSC

Le risorse arrivano da due fonti diverse, come ha spiegato il ministro per il Sud, Raffaele Fitto: la prima è quella relativa a 200 milioni di euro, parte della quota imputata alla Regione Campania sulla base di una richiesta che la Regione aveva fatto, cioè copre la quota relativa a quanto la Regione aveva previsto, e in più aggiungiamo 200 milioni di risorse del fondo di sviluppo e coesione, quota nazionale. Questa è la modalità di composizione dei finanziamenti, che garantisce le risorse degli interventi".

Soldi per gli sfollati: da 400 a 900 euro

Sono state previsti contributi anche per gli sfollati, costretti a lasciare le case dichiarate inagibili a causa delle scosse di terremoto: "Le persone costrette a lasciare la casa nell'area dei Campi Flegrei usufruiscono di un contribuito da 400 a 900 euro a persona al mese, suscettibili di integrazione".

Sarà vietato costruire ancora. E arriva un commissario

Scatta il divieto di realizzare nuove abitazioni per civili, esclusi stabilimenti, opifici e luoghi di lavoro. La gestione degli interventi per i Campi Flegrei non può essere essere affidata alla Regione, ai Comuni o al Dipartimento, ma sarà affidata ad un commissario straordinario che sarà nominato con decreto, su mia proposta, entro 15 giorni". Tra i vari nomi circolati, finora, quello del Prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ma non è escluso che la scelta possa ricadere anche su una nuova figura tecnica.

Musumeci ha argomentato:

I Campi Flegrei sono uno dei vulcani più pericolosi e complessi al mondo. Emergono gravissime responsabilità, remote e meno remote, omissive e commissive, che coinvolgono tutti gli enti, a cominciare dalla Regione e dai Comuni interessati, Napoli, Pozzuoli e Bacoli.

È stato autorizzato uno sviluppo urbanistico irragionevole, caotico e disordinato, non si è mai tenuto conto degli incombenti pericoli in quell'area. Chi doveva vigilare non lo ha fatto.

Alle case private 20 milioni, alle scuole 22

A disposizione 20 milioni di euro per interventi di edilizia privata. Fondi che potrebbero essere aumentati con la legge di bilancio 2024 per l'anno prossimo. Ammontano a circa 22 milioni di euro le risorse che verranno messe a disposizione per gli interventi di edilizia scolastica nei Campi Flegrei. Le risorse, in questo secondo caso, verranno messe a disposizione dal dipartimento Casa Italia.

Esercitazioni bradisismo domani e dopodomani

Domani e dopodomani, martedì 25 e mercoledì 26 giugno 2024, intanto, sono previste due esercitazioni EXE Bradisismo della Protezione Civile ai Campi Flegrei. La partecipazione dei cittadini volontari, però, come anticipato da Fanpage.it, è stata scarsa. Il ministro Musumeci ha spiegato uno dei possibili motivi a suo vedere:

Le esercitazioni ai Campi Flegrei stanno subendo una lenta marcia perché le si ritiene incompatibili con la presenza dei turisti nella vigenza della stagione di maggiore traffico e questa è una grave scelta: le due cose devono essere rese compatibili.

La presenza della stagione turistica non può assolutamente prescindere da una essenziale iniziativa di prevenzione non strutturale, richiamata espressamente dalla Commissione Grandi rischi.

87 CONDIVISIONI
286 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views