21 CONDIVISIONI

Crollo al cimitero, ripartono i cantieri metro: l’emiciclo di Poggioreale chiude fino al 2025

Il piano traffico fino a maggio 2025 con le strade alternative. L’emiciclo di Poggioreale chiuderà per fare le uscite della metro. Senso unico anche in via Nuova Poggioreale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
21 CONDIVISIONI
Immagine

Ripartono i cantieri della stazione della metropolitana Linea 1 a Poggioreale, dopo il crollo al cimitero del 5 gennaio 2021. I lavori partiranno il 21 novembre prossimo e dureranno quasi due anni (18 mesi, per la precisione). L'Emiciclo di Poggioreale sarà chiuso alle auto fino a maggio 2025, mentre via Nuova Poggioreale in alcuni tratti diventerà a senso unico. Mentre interesserà anche le strade limitrofe, come via Nicola Miraglia, dove sarà istituito il senso unico di circolazione con direzione di marcia verso via Nuova Poggioreale.

Si costruisce la stazione metro di Poggioreale

I lavori rientrano nell'ambito della realizzazione della tratta della metro Linea 1 tra Centro Direzionale e l'Aeroporto di Capodichino. Nello specifico, si devono realizzare le uscite dalla stazione previste lungo l’Emiciclo di Poggioreale. Il piano di viabilità avrà grande impatto sulla circolazione dei veicoli nella zona di Poggioreale, sia nei pressi del cimitero che del carcere. Il Comune di Napoli, considerata la lunga durata dei lavori – 18 mesi, nello specifico – ha previsto una serie di strade alternative. I lavori sarebbero dovuti partire l'8 novembre, ma sono slittati a fine mese a causa del maltempo.

Il cantiere prevede l'occupazione per intero della sede stradale dell’Emiciclo di Poggioreale con la conseguente interruzione del transito veicolare. Per consentire di eseguire i lavori in sicurezza, si è deciso di chiudere tutta la piazza. I veicoli in transito su via Bonifaci, diretti in via Caramanico e via Nuova Poggioreale, potranno svoltare a sinistra all'incrocio con Piazza d’Arabia.

L'ordinanza con le strade alternative

Ma cosa prevede l'ordinanza comunale? In concreto, di istituire una particolare disciplina viabilistica nelle date e sulle strade di seguito riportate:

1.dal 21/11/2023 al 21/5/2025:

A. via Emiciclo di Poggioreale:

  • il divieto di transito veicolare;

B. via Nuova Poggioreale:

  • il senso unico di circolazione nel tratto compreso tra via Miraglia e l’Emiciclo di Poggioreale, con direzione di marcia verso Piazza Nazionale;
  • obbligo per i veicoli di svoltare a sinistra all’intersezione con via M. Parisi;
  • il divieto di transito veicolare nel tratto compreso tra via Caramanico e l’Emiciclo di Poggioreale, eccetto residenti, veicoli di cantiere, veicoli a servizio di diversamente abili, dei mezzi di soccorso e quelli delle forze dell’ordine, dei veicoli dell’Asia Napoli e di quelli diretti alle attività commerciali ivi esistenti per lo svolgimento delle sole operazioni di carico e scarico merci;
  • obbligo per i veicoli non autorizzati in proseguimento verso via della Stadera di svoltare a destra all’intersezione con via Caramanico;
  • divieto di sosta permanente con rimozione coatta su ambo i lati della carreggiata ad eccezione per le apposite aree realizzate fuori carreggiata sul lato sinistro di quest’ultima secondo il senso di marcia verso Piazza Nazionale;

2. Dal 21/11/2023 fino alla riapertura al regolare transito veicolare in via Nicola Miraglia:

  • obbligo per i veicolo in transito su via De Roberto di svoltare a destra all’intersezione con via del Macello;
  • obbligo per i veicoli in transito su via Miraglia, provenienti da via L. Tarantini, di svoltare a destra all’intersezione con via del Macello;
  • obbligo per i veicoli in transito su via del Macello, carreggiata con direzione di marcia verso via Carmanico, di proseguire diritto all’intersezione con via dei Bonifaci;
  • obbligo per i veicoli in transito in Piazza d’Arabia, sulla corsia con direzione di marcia verso via De Roberto, di proseguire diritto e/o di svoltare a sinistra all’intersezione con via dei Bonifaci;
  • obbligo per i veicoli in transito in via Santa Maria del Pianto di svoltare a destra e/o a sinistra all’atto di immettersi all’intersezione con via della Stadera e via Nuova Poggioreale;
  • obbligo per i veicoli in transito in via della Stadera di proseguire diritto e/o di svoltare a destra all’intersezione con via Miraglia;
  • Striscia continua di separazione delle due corsie transitate con direzione di marcia contrapposte in via Del Macello, nel tratto compreso tra l’intersezione con via De Roberto fino al vertice dell’isola di traffico rialzata esistente in Piazza d’Arabia ;
  • Striscia continua di separazione delle due corsie percorse con direzioni di marcia contrapposte in via Miraglia, tratto compreso tra via Tarantini e via del Macello;
  • Striscia continua, pari ad una lunghezza di mt 20, nel tratto di strada di Piazza d’Arabia compreso tra l’intersezione con via Bonifaci e via Caramanico, carreggiata con direzione di marcia verso via Caramanico, utile a separare la corsia di canalizzazione destinata ai veicoli provenienti da via dei Bonifaci e diretti verso via Caramanico da quella regolare destinata ai veicoli provenienti da via De Roberto e diretti verso via Caramanico;
  • obbligo per i veicoli in transito su via dei Bonifaci di arrestarsi e dare la precedenza a quelli in transito su Piazza d’Arabia;
  • Sospensione degli stalli di sosta destinati al parcheggio libero istituiti in Piazza d’Arabia, carreggiata con direzione di marcia verso via Caramanico, collocati in parallelo e in accosto all’isola di traffico rialzata;
  • prolungamento, fino all’intersezione con via Vesuvio, mediante installazione di isola di traffico a raso zebrata, dell’isola di traffico rialzata che separa i flussi veicolari con direzioni di marcia contrapposte in Piazza D’Arabia;
  • senso unico di circolazione in via Parisi, con direzione di marcia via Miraglia verso via L. Tarantini,;
  • obbligo per i veicoli in transito in via Parisi di arrestarsi e dare la precedenza ai veicoli in transito su via L. Trantini e di svoltare a sinistra al momento di immettersi su quest’ultima;
  • senso unico di circolazione, con direzione di marcia via L. Tarantini verso via N. Miraglia, sul ramo dell’isola di traffico che separa i flussi veicolari che transitano sulle due strade;
  • obbligo per i veicoli in transito sul ramo di cui al punto precedente di arrestarsi e dare la precedenza ai veicoli in transito su via Miraglia e di svoltare a sinistra al momento di immettersi su quest’ultima;
  • Senso unico di circolazione in via Vesuvio, tratto compreso tra Piazza d’Arabia e Traversa Vesuvio, con direzione di macia verso quest’ultima;
  • Senso unico di circolazione in via dei Bonifaci, tratto compreso tra Traversa Vesuvio e piazza d’Arabia, con direzione di marcia verso quest’ultima;

3.dal 14/11/2023 al 8/5/2025

  • Sospensione dell’attraversamento pedonale semaforico istituito in corrispondenza dell’intersezione con via Parisi;
21 CONDIVISIONI
Libri illustrati negli asili a Napoli per imparare a gestire rabbia e capire i sentimenti
Libri illustrati negli asili a Napoli per imparare a gestire rabbia e capire i sentimenti
A Napoli il Green Med Expo & Sysposium, la fiera dedicata alla transizione ecologica
A Napoli il Green Med Expo & Sysposium, la fiera dedicata alla transizione ecologica
Il film su Luca Trapanese in onda su Sky dal 12 febbraio: il dvd già in vendita
Il film su Luca Trapanese in onda su Sky dal 12 febbraio: il dvd già in vendita
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views