16 Luglio 2021
17:00

Cozze e vongole vendute in strada, controlli a Napoli: sequestrate 1,4 tonnellate di molluschi

Continuano i controlli dell’Asl Napoli 1 sulla vendita abusiva di molluschi in strada; nel corso dei servizi nelle scorse settimane sono state sequestrate 1,4 tonnellate di prodotto ittico, nei prossimi giorni gli interventi verranno intensificati nei diversi quartieri di Napoli. A Torre del Greco la Capitaneria ha sequestrato 50 chili di cozze sul lungomare.
A cura di Nico Falco

Verranno intensificati nei prossimi giorni i controlli, condotti dall'Asl Napoli 1 Centro in collaborazione con la Polizia di Stato, sulla vendita abusiva di molluschi in strada, tenuti in condizioni precarie di conservazione e quindi potenzialmente pericolosi per gli acquirenti; in programma interventi in tutti i quartieri Napoletani, con particolare attenzione alle aree dove, storicamente, compaiono le bancarelle abusive con vongole e cozze in esposizione, talvolta sul ciglio della strada e quindi anche esposti ai gas di scarico delle automobili.

Il piano è stato avviato già da alcune settimane, complessivamente sono state sequestrate 1,4 tonnellate di molluschi, destinate alla distruzione in quanto non tracciabili e potenzialmente dannose; sono stati effettuati 27 sequestri sanitari e sono state erogate sanzioni per complessivi 26mila euro. Le attività sono svolte da personale aziendale veterinario dell'Asl Napoli 1 Centro, col supporto della Polizia di Stato, e si affiancano a quelle ordinarie del Dipartimento di Prevenzione.

"Il nostro invito ai cittadini – spiega Ciro Verdoliva, direttore generale dell'Asl Napoli 1 Centro – è a non acquistare prodotti che non siano sicuri, e quindi di fornirsi solo da rivenditori che garantiscano il rispetto delle norme vigenti". Nei prossimi giorni i controlli continueranno e, comunica la Asl, saranno sempre più diffusi nei diversi quartieri di Napoli.

Vendita illegale di mitili, sequestri a Torre del Greco

Ieri mattina, 15 luglio, la Guardia Costiera di Torre del Greco (Napoli), in una operazione condotta con la Capitaneria di Porto e il personale del commissariato locale della Polizia di Stato e coordinata dal Centro di Controllo Area Pesca della Direzione Marittima della Campania, ha passato al setaccio l'area del lungomare. È stato controllato un banchetto ambulante dove venivano venduti mitili privi di tracciabilità ed esposti senza rispettare le norme igienico-sanitarie; sono stati sequestrati circa 50 chili di prodotto ittico.

Omicidio a Napoli, zona Mercato: uomo ucciso in strada, pioggia di colpi al corpo
Omicidio a Napoli, zona Mercato: uomo ucciso in strada, pioggia di colpi al corpo
I rifiuti di Roma a Napoli, De Magistris: "Pronti a ricevere 150 tonnellate al giorno"
I rifiuti di Roma a Napoli, De Magistris: "Pronti a ricevere 150 tonnellate al giorno"
Finalmente a Napoli si rivedono i carri attrezzi: sequestrati 33 motorini ai Quartieri Spagnoli
Finalmente a Napoli si rivedono i carri attrezzi: sequestrati 33 motorini ai Quartieri Spagnoli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni