Si parlerà anche di Arzano nella nuova ordinanza della Regione Campania, che sarà firmata nelle prossime ore: da quanto si apprende, la cittadina della provincia di Napoli, già in semi-lockdown, sarà dichiarata zona rossa. Lo comunica una nota della Regione Campania che anticipa le disposizioni contro la diffusione del Coronavirus che saranno varate con la nuova ordinanza: "Per i dati epidemiolgici provenienti dall’area metropolitana di Napoli e in relazione al Comune di Arzano, sarà disposta l’istituzione della zona rossa nello stesso Comune di Arzano" si legge.

Arzano, arriva la zona rossa dopo il lockdown

Lo scorso 14 ottobre, a fronte di circa 200 casi registrati in città, il commissario prefettizio Maria Pia De Rosa che amministra Arzano dopo lo scioglimento della Giunta Comunale, aveva disposto un semi-lockdown, disponendo la chiusura dei negozi. Da circa una settimana, dunque, residenti e commercianti scendono in piazza per protestare contro il provvedimento, a tal punto che da qualche giorno ad Arzano è arrivato l'esercito. Soltanto nella serata di ieri, alcuni manifestanti hanno bloccato la circolazione stradale in via Salvatore D'Amato, dove sorge un centro logistico di Amazon, mettendo anche a rischio le consegne del colosso dell'e-commerce. Salvo proroghe, la disposizione del commissario prefettizio sarebbe stata attiva fino al prossimo 23 ottobre: come annuncia la Regione Campania, però, nelle prossime ore tutto il Comune di Arzano sarà dichiarato zona rossa, quindi il lockdown sarà prorogato fino a data da destinarsi, che sarà decisa dalla nuova ordinanza del governatore De Luca.